Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Donnarumma, Buffon evidenzia un particolare: “Ne subisce tanto”

Donnarumma intervista Buffon

Gigi Buffon in una lunga intervista si è soffermato anche su Donnarumma, spesso al centro delle critiche: le parole sono inequivocabili

Una leggenda del calcio italiano, di certo uno dei mgliori portieri della storia. Il riferimento è ovviamente a Gigi Buffon che proprio l’anno scorso ha appeso gli scarpini al chiodo alla veneranda età di 45 anni, dopo quasi 30 passati sui campi di calcio italiani.

Abbandonati i guantoni definitivamente, il portiere è il nuovo capo delegazione della Nazionale italiana, un ruolo di spessore adatto sicuramente ad uno dei simboli dell’Italia pallonara. D’altronde Gigi è stato uno dei protagonisti assoluti – insieme al Pallone d’Oro Fabio Cannavaro – del Mondiale vinto in Germania nel 2006.

Quasi una carriera intera con la maglia della Juve, eccetto gli esordi ed il finale della carriera a Parma e la parentesi al PSG, ha in bacheca 11 scudetti – 10 in Italia – 6 Coppe Italia e 7 Supercoppe italiane, oltre ad una francese. Mai conquistata la Champions League, forse unico vero cruccio di Gigi in un carriera davvero billante e ricca di soddisfazioni.

Buffon, le sue parole sulle critiche a Donnarumma

Da un Gigi all’altro, è Donnarumma ad aver raccolto la sua eredità, almeno in Nazionale. L’attuale portiere del PSG, esploso giovanisismo nel Milan, non sta vivendo un momento brillante. Sotto accusa per qualche incertezza di troppo con la maglia dei parigini, anche in Nazionale non ha convinto tutti nelle ultime uscite.

Buffon Donnarumma intervista
Buffon si sofferma sulle critiche a Donnarumma: l’ex numero 1 all’attacco (Ansa Foto) – Tvplay

Spalletti, però, lo ha confrmato a più riprese, dandogli fiducia assoluta, un po’ come Luis Enrique a Pargi. Buffon in una lunga intervista concessa a Tuttosport, ha parlato anche del classe ’99. Per SuperGigi, Donnarumma è nel mirino.

Quando c’è da sottolineare un errore, vedo un certo piacere. Schadenfreude è la parola che usano i tedeschi nell’indicare un piccolo godimento che si prova quando ad altri vanno male le cose. Gigio – ha poi aggiunto – penso subisca tanto questo, ma questi momenti li ha già superati molte volte, è strutturato“.

Per Donnarumma, nessun consiglio da parte di Buffon. “Non ne do mai. Quando mi viene chiesto, rispondo con le mie verità, che ovviamente non sono assolute” ha poi aggiunto. L’ex numero 1 ha poi elogiato Courtois, definito uno dei migliori portieri in circolazione almeno fino all’infortunio. “Ce ne sono sei o sette fortissimi, sono quelli lì, i nomi li conoscete” ha poi risposto su quali fossero i migliori portieri attualmente in circolazione.

Gestione cookie