Inter, annuncio ufficiale: Dimarco fino al 2027

L’Inter ha finalmente raggiunto l’accordo per il rinnovo di contratto con uno dei suoi giocatori più insostituibili. Nerazzurro fino al 2027.

Il 2023 dell’Inter è stato un anno che ha regalato tante soddisfazioni, ma anche importanti sogni di gloria che sono tramontati o si sono infranti con la promessa di riprovarci. A partire dallo Scudetto, l’Inter ha dimostrato di avere ben definito l’obiettivo tricolore, che coinciderebbe con il traguardo storico della seconda stella sulle maglie nerazzurre.

Il pareggio di ieri sera al Marassi di Genova chiude non proprio nel migliore dei modi un comunque ottimo inizio d’annata. La società nerazzurra però ha voluto regalare in ogni caso una gioia ai propri tifosi. È infatti freschissimo l’annuncio ufficiale del rinnovo del contratto di uno dei giocatori più insostituibili della rosa agli ordini di Simone Inzaghi.

Dopo Lautaro Martinez si tratta del calciatore che ha scalato probabilmente più di tutti la classifica di gradimento da parte dei tifosi, diventando a tutti gli effetti un idolo tanto quanto lo è il bomber argentino, nonché capitano nerazzurro. Si tratta infatti di Federico Dimarco, divenuto nelle ultime stagioni uno dei migliori laterali sinistri non solo della Serie A, ma di tutta Europa.

Dimarco, i dettagli sul rinnovo

Doveva essere una formalità e di fatto così è stato, ma visto che nel calcio di oggi le sorprese sono sempre in agguato, anche l’annuncio riguardante il rinnovo di Federico Dimarco diventa motivo di gioia per i tifosi. Si tratta di un prolungamento di contratto che, come si legge sul comunicato ufficiale , legherà il difensore classe 1997 al club nerazzurro fino al 30 giugno 2027.

Dimarco addio Inter
Federico Dimarco (Lapresse) – Tvplay.it

Come era lecito aspettarsi i cerimoniali social puntano soprattutto sull’aspetto sentimentale della storia tra il club ed il calciatore. “Una storia partita da lontano e destinata a durare ancora e ancora…” e non potrebbe essere diversamente dopo la formazione proprio nelle giovanili nerazzurre per un’esperienza iniziata già nel lontano 2014.

La crescita di Dimarco nelle ultime stagioni è stata a dir poco esponenziale ed prolungamento del suo contratto era comprensibilmente una delle priorità della dirigenza del club. Una sorta di premio, dal momento in cui il nuovo accordo è di un altro anno il contratto, ma con un sostanzioso ritocco alla cifra dell’ingaggio, precedentemente di un milione e mezzo di euro a stagione. Un modo per premiare dunque le prestazioni del campo. Dimarco coniuga infatti qualità e quantità, specialmente in termini di affidabilità e presenza. Sono infatti già 21 le sue presenze in questa stagione, con 3 gol e 5 assist.

Impostazioni privacy