Bonucci, sfumata la Roma resta in piedi il ritorno in Serie A: spunta un’altra destinazione

Bonucci, sfumata la Roma resta in piedi il ritorno in Serie A: spunta un’altra destinazione. L’ex centrale della Juve vuole tornare in Italia

Leonardo Bonucci non resterà in Germania tra le file dell’Union Berlino. Il trentaseienne difensore centrale viterbese non si è ambientato in Bundesliga e non vede l’ora di tornare in Italia per riavvicinarsi alla sua famiglia. Bonucci però non si trasferirà a Roma: proprio quando il suo passaggio al club giallorosso sembrava definito nei dettagli, il presidente Dan Friedkin non ha dato il via libera all’operazione. A quanto pare ragioni di carattere ambientale, vale a dire la netta opposizione dei tifosi romanisti all’arrivo dell’ex bianconero, e forse anche di natura economica avrebbero persuaso l’imprenditore texano a dire no al suo arrivo nella Capitale.

Saltato il trasferimento in giallorosso, il difensore campione d’Europa con la Nazionale è tornato a guardarsi intorno alla ricerca di una nuova opportunità. Non essendo praticabile neanche la pista che poteva portare sempre a Roma, ma nella Lazio di Sarri, a Bonucci non resta che guardare ad altri club magari non di primissima fascia ma comunque suggestivi e dalle prospettive intriganti. Uno di questi è senza dubbio il Genoa, che proprio qualche giorno fa è riuscita a bloccare sul pareggio la capolista Inter dando la sensazione di proseguire nella sua crescita graduale ma progressiva.

Bonucci, dal giallorosso al rossoblu? Sta per decollare la trattativa con il Genoa

Il Genoa, a differenza della Roma, non avrebbe alcun problema o imbarazzo ad ingaggiare Bonucci. Anzi, a Gilardino farebbe comodo poter contare su un difensore di grande esperienza e dal carisma unico come l’ex pilastro bianconero. La condizione necessaria e imprescindibile affinché la trattativa possa decollare è la cessione di Radu Dragusin già nei prossimi giorni. Il forte difensore rumeno piace a tutti i club di primo piano della nostra Serie A, ma è dalle società estere che il Grifone può vedere soddisfatte le sue richieste economiche. Il Tottenham è infatti disposto ad investire i 30 milioni voluti dalla dirigenza ligure.

Gilardino aspetta Bonucci
Il tecnico del Genoa Alberto Gilardino – TvPlay.it

Nei prossimi giorni qualcosa potrebbe muoversi sull’asse Genova-Londra e a quel punto, una volta definito il trasferimento di Dragusin agli Spurs, il Genoa avrebbe tutte le possibilità per dare l’assalto a Bonucci. L’ex Juve in questi giorni è in Italia per trascorrere le festività di fine anno ed è in attesa di ricevere buone notizie dal suo attivissimo procuratore, Alessandro Lucci. Genova sarebbe una destinazione gradita anche perché molto vicina a Torino, dove vive la famiglia del difensore.

Impostazioni privacy