PATRICK IANNARELLI (CDS): “MURIEL NON HA OFFERTE, PUO’ RINNOVARE. RADONJIC NON FA AL CASO DEL MONZA”

Patrick Iannarelli, giornalista del Corriere dello Sport, è intervenuto ai microfoni di TVPlay: le parole sul mercato di Atalanta e Monza.

“HIEN PUO’ FARE IL TITOLARE ALL’ATALANTA”E’ arrivata oggi l’ufficialità, non si sa se sarà già convocato per il Sassuolo in Coppa Italia potrebbe essere già a disposizione o al massimo per la Roma in campionato. Era già stato sondato lo scorso mercato in estate, c’era stata una richiesta molto elevata del Verona addirittura intorno ai 18/20 milioni (15 più tre di bonus). Ora l’Atalanta lo ha preso a 9 milioni più bonus, anche perché nelle ultime settimane ci sono stati un po’ di problemi economici col presidente Setti quindi il Verona è costretto a vedere per un fatto di ricapitalizzazione. A livello tecnico è un giocatore va ad aumentare la coperta corta di Gasperini perché Dijmsiti, Scalvini e Kolasinac tutti e tre hanno avuto problemi fisici con De roon costretto ad arretrare. Si dovrà capire se giocherà al centro della difesa perché a quel punto dovresti sacrificare Dijmsiti o centro destra perché Scalvini, che è più un braccetto di sinistra, non sta brillando tantissimo in quella posizione. Con i problemi cronici di Toloi e Palomino servirà per forza un rinforzo e forse anche due perché non è escluso arrivi un altro difensore”.

“MURIEL NON HA OFFERTE, DEVE UN PO’ RITROVARSI” – “Per quello che sappiamo il giocatore non ha tantissime offerte, nel senso non sta vivendo un periodo positivo a parte il gol di tacco al Milan e la doppietta in Europa League. è un giocatore che deve ritrovarsi. Ha avuto problemi in nazionale da un paio di stagioni e per questo deve stare bene fisicamente, a volte lo vediamo un po’ più appesantito ha sempre avuto problemi di peso e lottato con la bilancia un po’ in tutta la carriera”.

“A GENNAIO L’ATALANTA CHIEDE 5/6 MILIONI PER MURIEL” – “Non può assolutamente fare il titolare anche in un’altra squadra perché è un ragazzo eccezionale dal punto di vista dello spogliatoio, lo amano tutti i compagni ma è un giocatore che ha tanto esplosività ma poca resistenza. Al massimo ti fa bene 60 minuti ma l’atalanta vuole questo tipo di ruolo per lui perché i titolari sono altri. Se sta bene deve entrare a gara in corso, per il rinnovo serve che si abbassi l’ingaggio (al momento 1,5 milioni più bonus) e accetti il prolungamento di massimo due anni può arrivare all’accordo anche verso la fine della stagione. In caso contrario al momento non c’è nessun tipo di offerta ufficiale, c’è qualche interesse dall’Arabia Saudita, l’Inter è un’idea perché a giugno diventerebbe un parametro zero però a gennaio o va via un altro giocatore e quindi entrano soldi oppure non lo prenderà perché comunque l’Atalanta almeno 5/6 milioni di euro gli vuole per monetizzare nonostante la scadenza. In ogni caso Muriel è molto amato dalla curva e si trova molto bene a Bergamo”.

“IL CARATTERE DI RADONJIC NON E’ APPROPIATO PER IL MONZA” – “La questione caratteriale è molto importante in casa Monza e in questo senso è un giocatore molto difficile. Palladino è bello tosto un po’ scuola Juric e Gasperini, Radonjic è un grandissimo talento però continua a promettere calcio ma mantiene tante distrazioni. Ha un carattere molto forte, i serbi e i croati quando hanno voglia di giocare spaccano la partita quando non hanno voglia possono restare in panchina. Il Monza, nonostante il momento un po’ altalenante, ha fatto un buon campionato stanno giocando un buon calcio e c’è sempre un equilibrio in campo. Inoltre club ci tiene molto all’immagine e non vuole rovinare con il suo acquisto l’ambiente che si è creato”.

“IL MONZA VUOLE 20/25 MILIONI PER COLPANI” – “Colpani è un giocare che vale tanto, per le sue caratteristiche e il potenziale può rientrare anche nel giro della nazionale. Il Monza chiede almeno 20/25 milioni di euro, può bisogna capire se ci saranno eventuali aste o l’inserimento di squadre di Premier League. Per prenderlo servirà una cifra importante, sta rendendo molto da trequartista ma sa fare anche la mezz’ala”.

Impostazioni privacy