Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

“E’ un lontano ricordo”: niente bomber per il Milan

Milan addio Guirassy indiscrezione Peppe Di Stefano

Importante novità di mercato per il Milan. Uno degli obiettivi in attacco si sta definitivamente allontanando dai rossoneri 

Serie A, Coppa Italia e calciomercato, Milan impegnato su tre fronti a Gennaio con vari obiettivi da raggiungere o consolidare. Nonostante le recenti indiscrezioni, Stefano Pioli è ancora sulla panchina rossonera e punta all’ennesima risalita in una seconda parte di stagione che sarà decisiva per il suo futuro.

Pioli che potrebbe avere nuovi rinforzi dal mercato. Matteo Gabbia si è già aggregato ai nuovi/vecchi compagni e andrà a tamponare la perdurante emergenza in difesa con Thiaw e Tomori indisponibili almeno fino a febbraio e Kalulu atteso dal rientro non prima di aprile.

Oltre a Gabbia, il Milan potrebbe rinforzarsi nel reparto arretrato anche con Terracciano del Verona, per il quale c’è da fronteggiare la concorrenza oltreché della Fiorentina anche dalla Juventus. L’incontro con il procuratore del difensore, Andrea D’Amico, pare sia stato proficuo. Molto dipenderà, a questo punto, dalla volontà del giocatore destinato a lasciare il Verona già in questa finestra di mercato.

Milan, addio al bomber: decisione inevitabile

Non dovrebbero esserci, invece, nuovi acquisti in attacco. Merito di Luka Jovic, autentico protagonista nell’ultimo mese con 5 gol all’attivo tra Serie A e Coppa Italia. Dopo una prima parte di stagione ampiamente insufficiente, il serbo ha cambiato rotta a partire dai minuti finali del match di Champions contro il Borussia Dortmund.

Un palo e una grande occasione sventata dal portiere hanno fatto scattare il proverbiale clic nell’ex Fiorentina che, da allora, ha segnato contro Frosinone, Atalanta, Salernitana e Cagliari in Coppa Italia. Un rendimento convincente che, finalmente, pone Pioli nelle condizioni di disporre di un’alternativa affidabile per Olivier Giroud.

Milan addio Guirassy conferma Jovic
Jovic ha cominciato a segnare e il Milan apprezza (Ansa Foto) – Tvplay.it

La crescita di Jovic allontana dal Milan tutti i potenziali rinforzi accostati ai rossoneri nel reparto offensivo. Ne è convinto anche Peppe Di Stefano. L’inviato di Sky a Milanello si sofferma in particolare su un nome che ha dominato l’attualità di mercato rossonera nelle scorse settimane.

Jovic ha realizzato 5 gol nelle ultime 7 partite, di cui solo due giocate dal primo minuto – spiega Di Stefano nel corso di un collegamento su Sky Sport 24 – con una media altissima di un gol quasi ogni 50 minuto. Ha iniziato a giocare bene e fa giocare bene la squadra. Sta trovando continuità (..) Anche per questo il Milan sta rivedendo le posizioni in attacco e Guirassy secondo me è ora un lontano ricordo. Il Milan con Jovic ora ha finalmente il vice Giroud.”

C’era stati contatti tra il Milan e lo Stoccarda per l’attaccante maliano che poteva lasciare subito i tedeschi con il pagamento di una clausola di 17.5 milioni. I rossoneri, dunque, si sarebbero defilati. La cessione di Guirassy non è esclusa con alcuni club di Premier sulle sue tracce.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie