Milan, Terracciano nuovo innesto sulla fascia: cosa fare al Fantacalcio

Il giovane talento scuola Hellas Verona è pronto ad approdare alla corte di Stefano Pioli: come comportarsi al Fantacalcio. 

Dopo Matteo Gabbia il Milan è pronto a piazzare il secondo colpo di questo mercato invernale, cominciato decisamente col botto. Dall’Hellas Verona è infatti in arrivo Filippo Terracciano. 4.5 milioni di euro più bonus è la cifra che verrà versata nelle casse degli scaligeri e che permetterà ai rossoneri di inserire nella rosa un calciatore che fa della duttilità il suo punto di forza. Per il classe 2003, infatti, sono già 18 le apparizioni in stagione, ricoprendo diversi ruoli: da braccetto di difesa fino a quarto e quinto di centrocampo su entrambe le corsie.

Terracciano è un prodotto del settore giovanile del Verona e un colpo che può riservare sorprese anche in prospettiva futura. Sì perché per età e nazionalità il 20enne è stato considerato decisamente più appetibile anche per le liste UEFA, a differenza di altri candidati a vestire la maglia del Milan, su tutti Miranda del Betis. Piste poi del tutto abbandonate dall’accoppiata Moncada-Furlani, che hanno virato con decisione su uno dei talenti più interessanti e forse sottovalutati del nostro campionato.

Fantacalcio, cosa fare con Terracciano

Dopo questo trasferimento che è ormai in via di definizione, sorge spontaneo l’interrogativo su come comportarsi con Filippo Terracciano in ottica Fantacalcio. Sì perché se all’Hellas Verona il gioiellino classe 2003 era uno dei titolarissimi, il passaggio al Milan potrebbe cambiare i piani. Nonostante la complicata stagione da parte del club gialloblu, Terracciano ha collezionato una fanta-media intorno al 6, con un solo bonus accumulato (un assist). Con la maglia rossonera, a livello tattico, giocherà in una posizione più arretrata visto che Stefano Pioli si sta schierando con il 4-3-3. Motivo per cui viene difficile pensare a chissà quali bonus da parte sua.

Terracciano
Il nuovo acquisto del Milan Filippo Terracciano – Foto LaPresse – TvPlay.it

Terracciano sì, Terracciano no? Conviene tenerlo o puntarci nel fanta-mercato di gennaio? L’impressione è che l’ormai ex Verona potrà ritagliarsi gradualmente il suo spazio, considerando i tanti infortuni che hanno colpito il Milan in questa prima parte di stagione. La sua duttilità, inoltre, gli permetterà di essere schierato sia come vice Calabria che come vice Hernandez sulla fascia sinistra. Il consiglio potrebbe essere quello di prenderlo in accoppiata con uno dei due terzini rossoneri titolari. Per chi ama il rischio, invece, si potrebbe anche valutare di trattenerlo come settimo o ottavo slot nella speranza che, pian piano e anche in virtù delle tre competizioni, possa ritagliarsi sempre più spazio con la sua nuova maglia.

Impostazioni privacy