Napoli, un muro per Mazzarri: la pista per Koné

Le piste di mercato del Napoli non si chiudono ma mutano e si moltiplicano. A centrocampo non solo qualità, servono anche i muscoli, quelli di Koné.

Mentre a Napoli cadeva la pioggia, la squadra di Walter Mazzarri subiva l’imbarcata a Torino contro i granata. Ennesimo capitolo di un nuovo brutto fine settimana in una stagione in cui i campioni d’Italia sono sempre più irriconoscibili rispetto alla squadra che soltanto un anno fa aveva incantato gli amanti del calcio e sbaragliato gli avversari per un cammino trionfale fino a un inappellabile tricolore.

Ora è tutto diverso, ma il club e i tifosi devono per forza di cose guardare avanti e si cerca di capire quali interventi possano raddrizzare la rotta della squadra, mentre la classifica inizia a farsi addirittura preoccupante, con un nono posto che letto così grida vendetta, ma la quarta posizione che vale l’accesso alla Champions League distante soltanto 5 lunghezze.

Il colpo di cui si è parlato e si parla maggiormente è quello che riguarda Lazar Samardzic. L’affare che riguarda il serbo, dacché sembrava di fatto concluso, potrebbe riservare dei nuovi colpi di scena e nella fattispecie un ritorno da parte della Juventus.

Il mediano per il Napoli, la corsa a due

Sarebbe uno smacco incredibile da parte di Cristiano Giuntoli nei confronti di Aurelio de Laurentiis, che nel frattempo rischia di vedere sfumare anche la pista che porta al genoano Radu Dragusin, tentato dalla Premier League. Un’altra priorità in questo momento però è rappresentata dalla richiesta di Mazzarri di un mediano, il nome giusto potrebbe essere quello di Manu Koné, anche lui passato dai radar bianconeri.

Konè
Manu Koné con la maglia del Borussia Monchengladbach – TvPlay.it

Sembra proprio che la guerra fredda, ma neanche troppo, tra Juve e Napoli si sia riaccesa nel calciomercato, Aurelio de Laurentiis infatti dopo aver condiviso le strategie per il bene comune dei partenopei con Cristiano Giuntoli adesso si ritrova l’ex ds come principale antagonista nella corsa agli obiettivi comuni per rinforzare la squadra. Uno di questi è Emmanuel Kouadio Koné del Borussia M’gladbach.

Il 22enne francese di origini ivoriane piace ad Allegri, che però in questa finestra di mercato cerca un profilo di maggior qualità per il centrocampo. Il Napoli invece punta decisamente ai muscoli e dopo aver sondato la pista per Boubakary Soumaré, per il quale ci vorrebbero circa 15 milioni da versare nelle casse del Siviglia, intende spostare l’obiettivo sul classe 2001 che gioca in Bundesliga.

Impostazioni privacy