Atletico, che tegola per Simeone: Morata ko, rischia di saltare l’Inter

Atletico, che tegola per Simeone: Morata ko, rischia di saltare l’Inter. Pessime notizie per i Colchoneros in vista degli ottavi di Champions

Una buona notizia per l’Inter, pessima per l’Atletico Madrid. Quando manca poco più di una settimana alla sfida del Meazza valida per l’andata degli ottavi di Champions League, i Colchoneros rischiano di perdere uno dei possibili protagonisti della gara. Stiamo parlando di Alvaro Morata, che dopo aver sfiorato la cessione l’estate scorsa si è conquistato il posto da titolare nell’undici biancorosso. L’ex attaccante di Juventus, Real e Chelsea ha infatti disputato una prima parte di stagione di altissimo livello, realizzando ben 13 gol in 21 presenze.

Poco prima della conclusione del primo tempo dell’incontro di campionato contro il Siviglia, con gli andalusi in vantaggio per 1-0, Morata in seguito a un duro scontro con il centrocampista francese Soumaré si è accasciato a terra rendendo necessario l’immediato intervento dello staff medico dell’Atletico. Il trentunenne centravanti madrileno si è rialzato ma è uscito dal campo zoppicando vistosamente.

Le prime sensazioni dallo spogliatoio non sono affatto positive. Pochi minuti fa l’Atletico attraverso i suoi profili social ha comunicato che Morata è stato sostituito a causa di una distorsione a un ginocchio. Nelle prossime ore, forse già nella giornata di lunedì, il centravanti delle Furie Rosse verrà sottoposto agli accertamenti del caso per verificare la reale entità dell’infortunio. Morata si è seduto in panchina mettendosi il volto tra le mani.

Atletico, l’infortunio di Morata sembra molto grave: si parla di lesioni ai legamenti

Dopo le prime impressioni arrivano anche notizie più circostanziate. Per Morata si tratterebbe di lesione ai legamenti del ginocchio. In questo momento sono ancora ipotesi, ma corroborate dai primi riscontri medici.

Simeone nei guai
Diego Simeone nei guai contro l’Inter – TvPlay.it

Se così fosse la stagione per il forte centravanti spagnolo sarebbe giunta al capolinea con oltre tre mesi di anticipo. Di certo l’assenza di un attaccante del livello dell’ex Juve favorisce l’Inter che si ritrova con un pericoloso avversario in meno.

Simone Inzaghi dovrà impostare la gara sapendo che alla squadra di Simeone mancherà il principale punto di riferimento in attacco. Non che all’Atletico manchino le alternative o gli uomini per disputare una doppia sfida di alto livello, ma certamente l’assenza di Morata complica maledettamente i piani dell’ex centrocampista di Inter e Lazio.

Martedì 20 febbraio a guidare l’attacco dei Colchoneros contro l’Inter dovrebbero essere Griezmann e l’olandese Depay. In alternativa potrebbe giocare il solo francese di punta con l’inserimento di un centrocampista in più.

Impostazioni privacy