Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TACCHINARDI: “VEDREI BENE THIAGO MOTTA O DE ZERBI ALLA JUVE. L’IDEA DI GIOCO DI ALLEGRI NON MI PIACE”

tacchinardi

Alessio Tacchinardi, ex centrocampista tra le altre di Villarreal e Juventus, è intervenuto in diretta su TvPlay nel corso di “Gol di Tacco”

“LA JUVE HA PERSO UN PO’ DI ENTUSIASMO” – “Lotta Scudetto chiusa? La sconfitta contro l’Udinese è stata inaspettata, ma anche il pareggio con l’Empoli sempre allo Stadium. Contro l’Inter ci sta la sconfitta anche se poteva mostrare più personalità. Secondo me il campionato non è chiuso, anche perché nella mia carriera mi è successo di tutto: ho vinto e perso campionati a 5 giornate dalla fine. Può succedere ancora di tutto. La Juve non è stata mai bella da vedere, però a differenza degli ultimi anni aveva più entusiasmo. Adesso l’entusiasmo è un po’ calato. Con l’Inter, per me, ha preso una bella legnata dal punto di vista mentale”.

“NON MI PIACE IL GIOCO DI ALLEGRI” – “Allegri non può essere discusso, ha pur vinto 5 Scudetti di fila. A me personalmente non piace il suo tipo di calcio, però gli va fatta una statua per i risultati raggiunti negli anni. Ci sta che i tifosi lo criticano comunque, ne hanno il diritto. Tutti vorrebbero vedere una Juve più brillante nel gioco. Non so se questo sarà l’ultimo anno di Allegri, però la Juve sta diventato un po’ troppa noiosa”. 

“MI PIACE LA ROMA DI DE ROSSI” – “Io da calciatore simile a Cristante? Ci può stare come accostamento, anche se secondo me io facevo più filtro davanti la difesa. E’ un calciatore che mi piace comunque. La Roma di De Rossi? Mi piace, perché prova a giocare la partita”. 

“VEDREI BENE THIAGO MOTTA O DE ZERBI ALLA JUVE” – “Conte o Thiago Motta alla Juventus? Andrei su un profilo giovane proprio come Thiago Motta, anche se non dire Conte mi piange il cuore. Dico anche un profilo come De Zerbi, idea di gioco veloce e moderna”. 

“LA JUVE HA FALLITO CONTRO EMPOLI, INTER E UDINESE” – “La Juve dovrebbe guardarsi più alla spalle e consolidare il secondo posto, perché secondo me ora ha perso un po’ di dinamicità e sta avendo un’involuzione mentale. Quest’anno, fin qui, la Juve mi è piaciuta di più rispetto all’anno scorso. I bianconeri, però, devono ricaricare le pile per non farsi soffiare anche il secondo posto. Nell’ultime giornate la Juve ha fallito facendo un punto tra Empoli, Inter e Udinese”. 

“ANCHE CON GLI STESSI CALCIATORI SI PUO’ GIOCARE DIVERSAMENTE” – “La Juve è una squadra da rifondare? Prendo come esempio la Roma, adesso con De Rossi gioca diversamente rispetto a Mourinho. Quindi secondo me anche con gli stessi interpreti si può giocare un calcio diverso. Io vorrei che la Juve tornasse a dominare le partite, adesso è in una fase troppa timida”. 

“L’INTER E’ FORTE MA CONTRO LA JUVE…” –  “Cosa ne penso della parole di Adani sull’Inter? Penso che l’Inter sia una squadra forte, ma con la Juve è sembrata troppo più forte perché è stato proprio il modo di giocare dei bianconeri ad esaltare i nerazzurri. Per esempio con la Roma l’Inter ha sofferto molto, i giallorossi – giocando un calcio diverso dalla Juve – ha messo in seria difficoltà i nerazzurri”. 

“GLI ALLENATORI DEVONO AGGIORNARSI, IL CALCIO FUNZIONA COSI'” – “Mourinho e Allegri? Sui titoli non si può dire nulla, ma io penso che nel calcio come nella vita bisogna aggiornarsi. I tifosi, secondo me, vogliono vedere un bel calcio e che la propria squadra domini il gioco”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie