Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BIASIN: “CASO ACERBI? L’INTER IN QUESTO MOMENTO ATTENDE LA DECISIONE DELLA PROCURA, SOLO DOPO SI ESPORRA'”

Il giornalista Fabrizio Biasin è intervenuto in diretta su TvPlay nel corso di Gol di Tacco

“ERRORE COMUNICATIVO DI ACERBI. NON DOVEVA PARLARE IN QUEL MODO MENTRE CAMMINA IN STAZIONE” – “Caso Acerbi? Sappiamo che domani il calciatore incontrerà la Procura. Quando arriverà una decisione della Procura avremmo un quadro più chiaro e potremmo anche esporci di più. Juan Jesus ha provato a chiudere la questione dopo il match ma poi si è arrivato a questo scontro spiacevole, quasi uno contro uno. Secondo me a livello comunicato è stato commesso un errore, mi riferisco ad Acerbi che parla mentre cammina in stazione. Tali dichiarazioni dovevano essere evitate, serviva un contesto più formale. Non credo che Juan Jesus abbia inventato qualcosa, al massimo può essere che ha capito male. Vedremo”. 

“L’INTER IN QUESTO MOMENTO ATTENDE LA DECISIONE DELLA PROCURA” –  “Se la giustizia dovesse dare ragione a Juan Jesus mi aspetto sicuramente una squalifica lunga per Acerbi. 10 giornate? Forse anche qualcosa in più. Nel caso, secondo me, rischierebbe l’esclusione dall’Europeo ed eventuali problemi con l’Inter. La società in questo momento attende la decisione della Procura, solo dopo si esporrà”.

“INZAGHI NON PENSA ALLO SCUDETTO, PER LUI C’E’ SOLO LA PROSSIMA PARTITA CONTRO L’INTER” – “Quotidianamente incrocio i tifosi dell’Inter che mi chiedono se dobbiamo avere paura di perdere lo Scudetto. Secondo me no visto che l’Inter nel 2024 ha perso solo una partita con l’Atletico in Champions. Inzaghi è ancora sul pezzo, lui pensa solo alla prossima partita e non pensa minimamente allo Scudetto. Vuole chiudere la pratica al più presto, solo dopo si rilasserà”. 

“MI INTRIGA IL 3-4-3 PER LA NAZIONALE MA MANCA IL BOMBER” – La Nazionale? Il doppio match in USA serve per portare a casa qualche milione, non c’è nessun problema nel dirlo perché queste cose servono proprio a questo. L’Italia storicamente ha sempre fatto piuttosto bene quando non parte da favorita. Il 3-4-3? Mi intriga ma serve sicuramente trovare il bomber perché le altre Nazionali hanno i Mbappé e i Kane”. 

“L’INTER NON SI è MAI MOSSA CONCRETAMENTE PER RETEGUI” – “Retegui all’Inter? I nerazzurri non hanno mai fatto un tentativo per prenderlo in passato, questo posso assicurarvelo. Credo che lui sia perfetto per giocare da solo in avanti, nel 3-5-2 non lo vedo bene per esempio. Gudmundsson interessa all’Inter? Al momento non c’è nulla di concreto. Arriveranno Taremi e Zielinski a zero, quindi l’Inter si è già mossa se ci pensiamo. Non sono convinto che Dumfries possa lasciare l’Inter, Inzaghi per me non lo lascerebbe andare così facilmente. Sicuramente arriverà qualcuno in difesa”. 

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy