Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Juve, rivoluzione in attacco: via Kean e Milik, l’obiettivo è un grande ritorno

Milik addio Juve

La Juventus è pronta a dare il via ad una rivoluzione in attacco: il grande obiettivo è un ritorno, Kean e Milik ai saluti

La vittoria convincente contro la Fiorentina sembra aver finalmente messo in ghiaccio la qualificazione alla prossima Champions League per la Juventus. Non sembrava certo in dubbio, ma qualche timore s’era insinuato nelle menti di dirigenti e tifosi dopo i risultati negativi degli ultimi due mesi.

Una qualificazione alla prossima Champions fondamentale anche e soprattutto in chave mercato: in arrivo, infatti, una pioggia di milioni nelle casse bianconere per la gioia di Giuntoli. Il Dt è chiamato a costruire una formazione competitiva ed in grado di poter dire la sua sia nella competizione continentale che nella prima edizione del Mondiale per Club e servono quindi innesti di spessore.

Dalla difesa al centrocampo fino all’attacco: puntelli e rinforzi di qualità in ogni reparto, anche seguendo i diktat di Max Allegri o del nuovo tecnico, qualora dovesse esserci avvicendamento. Alcuni profili, però, sono stati già individuati, a prescindere dell’allenatore che siederà sulla panchina bianconera. E tra questi c’è un nome mai dimenticato a Torino, che emerge con grande costanza.

Juve, scelto l’attaccante: già 20 gol in stagione

Il nome è quello di Alvaro Morata che in estate potrebbe tornare in Piemonte per la sua terza esperienza alla Juventus. Lo spagnolo ha già vestito il bianconero dal 2014 al 2016 e dal 2020 al 2022 ed è legatissimo alla Continassa.

Juve su Alvaro Morata
La Juve pensa nuovamente ad Alvaro Morata (Ansa Foto) – Tvplay

Un suo eventuale ritorno, però, non sarebbe solo per motivi sentimentali: del bomber dell’Atletico Madrid piace la sua duttilità tattica senza dimenticare come sia un cecchino quasi infallibile. In questa stagione ha già raggiunto quota 20 gol con la maglia dei colchoneros tra Liga e coppe.

Non sarà semplice, però, il suo acquisto: l’Atletico, infatti, non è certo in vena di regali e sconti e chiede almeno 15-20 milioni di euro per lasciar partire il centravanti, la stessa cifra dell’estate scorsa. Certo non pochi per un attaccante di 31 anni, ma Morata è nel pieno della maturità calcistica e ripartirebbe dai 59 gol già segnati in bianconero.

Morata, peraltro, guadagna 5 milioni di euro ma per lui sarebbe una scelta di vita il ritorno a Torino, la città dove ha acquistato casa e deciso di vivere dopo il suo addio al calcio.

Ma chi andrebbe via per lasciargli il posto? In casa Juve l’idea è cedere sia Kean che Milik che hanno i contratti in scadenza – rispettivamente nel 2025 e nel 2026 – in caso di offerte vantaggiose, con il polacco che ha anche cambiato agente recentemente.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy