Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Vlahovic è un mistero: perché non gioca ai Mondiali? L’annuncio fa tremare la Juve

Vlahovic Serbia

Dusan Vlahovic è un mistero e inizia a preoccupare la Juve: l’annuncio svela il motivo per cui non sta giocando con la Serbia ai Mondiali.

Dopo due giornate della fase a gironi la Serbia è sicuramente una delle grandi delusioni del Mondiale. Nulla è ancora perduto per una nazionale ricca di talento ma attualmente all’ultimo posto nel Gruppo G. Il passaggio del turno si giocherà nell’ultima e decisiva sfida contro la Svizzera dove potrebbe nuovamente mancare Dusan Vlahovic, uno dei grandi misteri in Qatar.

Vlahovic Serbia
Dusan Vlahovic, attaccante della Juve (ANSA)

Il centravanti della Juve si candidava a essere una delle stelline di questa rassegna iridata, la prima della sua giovane e luminosa carriera. Per il momento però qualcosa sta andando storto perché, nonostante la regolare chiamata della Serbia, il classe 2000 non sta giocando come si avrebbe pensato.

Dopo essere stato protagonista nella fase di qualificazione, giocando titolare anche le amichevoli degli ultimi mesi, il cammino d’avvicinamento alla competizione è stato più difficile del previsto. La conferma è arrivate nelle prime due partite giocate contro Brasile e Camerun, dove è sempre partito dalla panchina collezionando un totale di 25 minuti in campo senza lasciare traccia.

Vlahovic escluso dalla Serbia: il motivo delle sue assenze

Vlahovic Mondiali
Dusan Vlahovic, perché non sta giocando ai Mondiali (ANSA)

Alla luce dei primi risultati si sta rivelando più pesante del previsto per la Serbia l’assenza molto sorprendente di Dusan Vlahovic che ha visto soltanto una volta, per poco tempo, il campo. L’ex Fiorentina era subentrato a metà ripresa contro il Brasile ma poi è rimasto per tutta la partita fuori contro il Camerun in una situazione di punteggio che normalmente avrebbe richiesto il suo ingresso.

Come prevedibile i tifosi si stanno interrogando sul motivo di questa inaspettata decisione e finalmente hanno avuta una risposta. La spiegazione è arrivata direttamente dal ct Stojkovic che, al termine della partita pareggiata per 3-3, ha rilasciato alcune dichiarazioni allarmanti anche per la stessa Juve.

In conferenza stampa il tecnico ha chiarito pubblicamente la sua situazione: “Non è al meglio della condizione, non sta benissimo e mi servivano giocatori freschi. Non è ancora pronto per giocare a questo livello e siamo preoccupati di questo”. Una brutta tegola che nasconderebbe problemi fisici trascinati da diverse settimane e collegati a una fastidiosa pubalgia, la causa anche delle ultime partite saltate con i bianconeri. Insomma il 22enne non è ancora completamente guarito e rischia di perdere una grande occasione in Qatar dove avrebbe sognato di trascinare la sua Nazionale.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie