Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Sommer, il “cuoco mancato”: tutti i segreti del portiere che piace all’Inter

Sommer, il "cuoco mancato": tutti i segreti del portiere che piace all'Inter

Sommer è uno dei portieri in orbita Inter per il futuro: lo svizzero, fuori dal campo, si diletta particolarmente in cucina, dove alcuni fan lo seguono.

Secondo quanto riferito in mattinata da Tuttosport, l’Inter starebbe sondando la possibilità di farsi avanti per Yann Sommer, portiere svizzero del Borussia Monchengladbach. L’elvetico, in realtà, è famoso per essere il portiere della nazionale che ha sottratto all’Italia il primo posto nel girone per la qualificazione ai Mondiali in Qatar, ma anche uno dei migliori portieri dello scorso Europeo.

Sommer, il "cuoco mancato": tutti i segreti del portiere che piace all'Inter
Sommer, il “cuoco mancato”: tutti i segreti del portiere che piace all’Inter (Ansa)

A 34 anni, in effetti, Sommer sta vivendo stagioni di ottimo livello, abbinandovi anche tanta costanza. Tra i segreti della sua ascesa, che potrebbe portarlo all’ultimo grande contratto della sua carriera, c’è sicuramente un atteggiamento molto professionale. Non solo per quanto riguarda gli allenami, con i quali si tiene in forma, ma anche per quanto riguarda l’alimentazione, la sua vera passione.

Sommer, dal campo alla cucina: anche ai fornelli ha enorme talento

Sommer, dal campo alla cucina: anche ai fornelli ha enorme talento
Sommer, dal campo alla cucina: anche ai fornelli ha enorme talento (Ansa)

Non tutti sanno, d’altronde, che il portiere rossocrociato è una sorta di “cuoco mancato”, che in cucina sa davvero il fatto suo, riuscendo anche a mangiare sano. Cibi freschi e di stagione, per lui, che ai fornelli si diverte e riscopre un lato diverso di sé stesso: “Queste attività mi aiutano a smaltire le tensioni del campo, a staccare la spina”.

Attività che affronta per la verità con grande serietà ed impegno, tanto da aver ricevuto molti apprezzamenti. I fan, difatti, lo seguono moltissimo sul suo blog, Sommerkocht. Tra i suoi piatti preferiti ci sono soprattutto la paella e la ratatouille, un piatto tradizionalmente provenzale che include un misto di verdure.

Quello dell’Inter per Sommer, ad oggi, è solo un interesse, ma potrebbe anche diventare qualcosa di più. L’estremo difensore, però, è ora concentrato sulla sua Svizzera, che si è conquista all’ultima giornata il passaggio agli ottavi di finale. E dopodomani, di fronte, avrà nientedimeno che Cristiano Ronaldo ed il suo Portogallo, finiti oggi nella bufera dopo l’ultimo sondaggio.

Gestione cookie