Inter, da Thuram a Smalling: arriva l’annuncio sugli acquisti di gennaio

Inter, da Thuram a Smalling: arriva l’annuncio sugli acquisti di gennaio

Come cambia il calciomercato dell’Inter a gennaio: da Thuram a Smalling, la verità sui nuovi acquisti.

L’Inter deve rimontare posizioni in classifica, dopo aver perso tanti punti contro le big negli scontri diretti nella prima parte di stagione. Un’inizio complicato per Simone Inzaghi, che ha dovuto fare a meno di Lukaku da settembre a novembre, a causa di un problema muscolare.

Chris Smalling, difensore della Roma
Chris Smalling, obiettivo dell’Inter (TvPlay.it)

La società nerazzurra lavora per rinnovare il contratto di Milan Skriniar, la situazione più complessa e allo stesso tempo importante da risolvere. Il calciatore, se non dovesse firmare il rinnovo, può lasciare il club a parametro zero a fine stagione. Un’ipotesi che non piace al presidente Steven Zhang. Uno dei possibili scenari può essere quello di vendere Skriniar a gennaio, per evitare di perderlo gratis nell’estate del 2023. Ma allo stesso tempo, Inzaghi non vorrebbe privarsi del suo titolare.

Nel frattempo, tanti nomi girano attorno all’ambiente nerazzurro per il mercato di gennaio. Uno su tutti è Thuram, figlio dell’ex difensore di Parma e Juventus. L’attaccante piace molto al mister e alla dirigenza. Ma anche per la difesa, Inzaghi avrebbe messo gli occhi su Smalling – che non disdegna Milano, ma preferirebbe il rinnovo a Roma – e Parisi dell’Empoli. La verità, però, sembra un’altra. Ecco perché il mercato dell’Inter potrebbe non presentare alcun colpo di scena.

Calciomercato Inter, la verità sui nuovi acquisti

Thuram obiettivo mercato dell'Inter
Marcus Thuram, uno dei calciatori seguiti dall’Inter

Durante la diretta su TvPlay su Twitch è intervenuto Vincenzo D’Angelo, giornalista della Gazzetta dello Sport, il quale ha affrontato anche il caldo argomento del mercato dell’Inter. In particolar modo, il reporter ha sottolineato come tutto girerà attorno al caso Skriniar.

Le percentuali del rinnovo di Skriniar restano alte – spiega D’Angelo – Ma mancano ancora gli accordi sui bonus“. E non è tutto. Il giornalista della Rosea confessa che la società nerazzurra non ha intenzione di spendere in questa sessione invernale di calciomercato: “Se non ci saranno uscite, non arriverà nessuno“. Dunque, l’Inter potrebbe rinviare i discorsi relativi a Thuram, Parisi e Smalling in primavera, sempre se questi giocatori non abbiano già stretto accordi per gennaio o per la prossima stagione.

Gestione cookie