Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Rinnovo Skriniar, l’agente blocca tutto: perché l’Inter ora trema

Skriniar rinnovo Inter

L’Inter di Simone Inzaghi deve fare i conti con una situazione che riguarda il rinnovo di Skriniar: cosa sta accadendo e qual è il dettaglio sulla vicenda. 

L’intenzione della società guidata da Steven Zhang è chiara e sulla vicenda Skriniar non ci sono particolari dubbi, l’ago della bilancia resta sempre l’idea del calciatore. Non molte ipotesi a riguardo, la scelta va presa praticamente a breve e a tal riguardo non ci sarebbero grossi dubbi.

Skriniar rinnovo Inter
Skriniar e la vicenda tribolata sul rinnovo con l’inter, parla l’agente (TvPlay.it)

Il campionato di Serie A vede il giocatore e i suoi compagni cerca di risalire la china, provando a mantenere una posizione che possa garantire l’approdo nella prossima edizione di Champions League. Gli obiettivi di certo non mancano e adesso per i nerazzurri è il momento di gioire dopo la conquista della Supercoppa italiana contro il Milan allenato da Stefano Pioli.

Inter, capitolo rinnovo Skriniar: cosa sta accadendo

L’Inter sta provando in tutti i modi a convincere Milan Skriniar a rinnovare il proprio contratto, ma al momento l’intenzione del giocatore sarebbe quella di non prolungare l’accordo. L’agente Roberto Sistici avrebbe fatto da tramite con la società nerazzurra per far comprendere le ragioni, così da prendere tempo e valutare con maggiore calma il proprio futuro. Il club non ha intenzione di chiudere la porta e per questo ogni passo indietro sarebbe ben accetto.

Skriniar rinnovo Inter
La vicenda del rinnovo di Skriniar all’Inter non decolla, cosa sta accadendo (TvPlay.it)

A riportare la notizia è Sky Sport che ha fornito un quadro sulla vicenda. E pensare che Beppe Marotta era sembrato abbastanza tranquillo in merito all’evoluzione della trattativa per il prolungamento dell’accordo attualmente fissato al 30 giugno 2023. Fatto sta che il giocatore avrebbe preso ancora tempo, ma l’ipotesi di svincolarsi a fine stagione, per giunta a parametro zero, non sarebbe più soltanto una paura.

Diversi top club sul giocatore che piace soprattutto all’estero. La trattativa non si è affatto conclusa con un no secco, ma la situazione è ben delineata e al momento non ci sarebbero margini, a meno di clamorosi colpi di scena che in fase di calciomercato possono sempre accadere. Il club si è spinto fino a 6,5 milioni di euro pur di rinnovare, ma il calciatore chiede 8 milioni.

Gestione cookie