Roma-Feyenoord, la chiusura è totale: decisione durissima

Roma-Feyenoord, la chiusura è totale: decisione durissima. Il ritorno dei quarti di Europa League si disputerà all’Olimpico giovedì 20 aprile

Il sorteggio di Nyon ha sorriso alla Roma di Josè Mourinho. La squadra giallorossa, nella doppia sfida valida per i quarti di finale di Europa League, se la vedrà con gli olandesi del Feyenoord, una vera e propria rivincita della finale di Conference League che dieci mesi fa a Tirana vide prevalere capitan Pellegrini e compagni grazie a un gol di Nicolò Zaniolo. Rispetto a quella sfida i biancorossi di Arne Slot hanno cambiato molto in sede di mercato, ma senza perdere in qualità e competitività.

Roma Feyenoord è allarme
Roma-Feyenoord a Tirana – TvPlay.it

Il Feyenoord in questo momento è in testa all’Eredivisie con tre punti di vantaggio sul favorito Ajax e nella serata di giovedì ha rifilato la bellezza di sette gol al malcapitato Shakhtar Donetsk. Si tratta di un avversario di tutto rispetto per i giallorossi capitolini che hanno però il vantaggio di giocare in casa la gara di ritorno. Ma la sfida tra Roma e Feyenoord preoccupa soprattutto per motivi che purtroppo non attengono alla sfera sportiva. E’ infatti considerato un match ad altissimo rischio per l’ordine pubblico.

Roma-Feyenoord, scatta l’allarme: gli olandesi minacciano al Capitale

Otto anni fa le due squadre si affrontarono negli ottavi della stessa competizione e i sostenitori olandesi arrivati a Roma misero a ferro e fuoco il centro storico della Città Eterna, facendo danni per centinaia di migliaia di euro. In quella circostanza le forse dell’ordine e le istituzioni si fecero trovare impreparate. Memori di quanto accaduto nel 2015, per evitare il ripetersi di simili incidenti, le autorità di pubblica sicurezza e lo stesso sindaco di Roma hanno in mente di prendere provvedimenti drastici.

Gualtieri contro il Feyenoord
Roberto Gualtieri – TvPlay.it

Il primo cittadino della Capitale, Roberto Gualtieri, in occasione del primo incontro ufficiale con il nuovo presidente della Regione Lazio, Rocca, ha annunciato di aver chiesto al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi di valutare il divieto assoluto della trasferta per i tifosi olandesi.

“Ho chiesto al ministro di valutare l’ipotesi del divieto di trasferta per i tifosi del Feyenoord e di avere un atteggiamento molto duro, a tutela della città di Roma e del Paese tutto. Ho chiamato il ministro Piantedosi poco prima di venire qui, esprimendogli la mia preoccupazione per questo incontro che cade proprio alla vigilia dell’arrivo degli ispettori del Bie per l’Expo di Roma. Abbiamo già visto episodi di violenza molto gravi, ma desso basta”.

 

Impostazioni privacy