Dybala, un gol per sognare: perché il derby può cambiare la sua carriera per sempre

Dybala è pronto al derby con la Lazio e per prendersi finalmente il ruolo di leader e trascinatore della Roma di José Mourinho.

Vincere un derby, soprattutto come quello capitolino, ti consente di essere visto come una star almeno per i successivi sei mesi. Un’occasione unica, che né Lazio e né Roma si vogliono far scappare. Aggiudicarsi una partita del genere, significare dire alla città che in quel momento si è i più forti in assoluto, a prescindere dalla posizione di classifica. Certo, tra le due romane al momento la differenza è di due punti e tutto è ampiamente possibile.

Dybala
Dybala pronto a prendersi la Roma (TV Play)

Mai come in questa occasione, Roma e Lazio si giocano un posto in Champions League. Una grande occasione, anche grazie ad una Juventus lontana anni luce e ad un’Atalanta che c’è a singhiozzo. Per questo tutto è ancora possibile e sognare in queste dodici partite di Serie A non costa nulla ad entrambe. Sarà di nuovo Mourinho contro Sarri: due visioni di calcio diametralmente opposte dove però, in un derby, a spuntarla è più l’esperienza e la voglia di fare bene.

Dybala pronto a sognare

La partita di domani alle 18 sarà anche una grande occasione per Paulo Dybala. Il suo derby capitolino, una sfida immensa dove potersi mettere finalmente in luce e dimostrare come poter gestire le pressioni in un grande match. Voluto fortemente da Mourinho per illuminare il gioco della Roma, l’ex bianconero è chiamato a trascinare il gruppo al successo e a dimostrare a tutti di poter essere capace di poter fare realmente la differenza in una partita del genere.

Dybala
Dybala pronto a prendersi la Roma ( La Presse, TV Play)

Finora, in 19 partite di Serie A, l’ex Juventus è andato a segno 9 volte e ha fornito 7 assist. Una serie di prestazioni eccezionali, che fanno capire quanto realmente sia importante per il gioco giallorosso e di quanto, tutto possa dipendere da lui per l’approdo in Champions League. Contro la Lazio, ci si aspetta non solo una gara da vero leader, trascinando la squadra verso il successo, ma anche uno dei suoi bellissimi gol come è già successo in passato.

Se così sarà, riuscirà a dimostrare di essere realmente uno dei più grandi calciatori che la Serie A ha a disposizione in questo momento. Dunque, non resta altro che attendere qualche ora ancora e vedere se l’argentino manterrà le attese o le deluderà. L’augurio principale è che si possa assistere ad un bellissimo derby.

Impostazioni privacy