Emiliano Sala, non c’è pace: chiesto maxi risarcimento milionario!

Emiliano Sala ancora al centro di varie discussioni e di controlli. Questa volta, si ritorna a parlare del maxi risarcimento milionario.

Sono passati più di quattro anni da quel tragico incidente che portò alla morte del giovane Emiliano Sala e ancora oggi non si trova pace sulla questione. La diatriba a distanza tra Cardiff e Nantes continua senza soluzione di continuità e la famiglia, giustamente, non riesce a dimenticare come sia stato possibile perdere un figlio così giovane.

Emiliano Sala
Emiliano Sala, ennesima bufera (TVPlay)

Quell’eccessiva velocità dell’aereo stesso che portò allo schianto e la morte del calciatore stesso. Un giocatore che avrebbe potuto fare una carriera brillante, che aveva ancora tutto da dimostrare a se stesso e al mondo del calcio intero. Purtroppo, per un tragico destino, non ha avuto modo di farlo. A far parlare di lui continua il Cardiff  con una lotta legale e con nuove notizie che continuano a giungere e che continuano a spiazzare tutti.

Emiliano Sala, non c’è pace

Nonostante siano passati anni, la diatriba a distanza tra il Cardiff e il Nantes sembra non terminare. Secondo quanto viene riportato dal quotidiano francese l’Equipe, il club gallese si sarebbe fatto nuovamente avanti richiedendo un maxi risarcimento al club francese. Il motivo? La morte del giocatore e quindi il suo mancato trasferimento avrebbero causato un danno calcistico notevole al club. Una motivazione che lascia tutti alquanto basiti.

Emiliano Sala
Emiliano Sala e il risarcimento milionario (TVPlay)

Ebbene sì, il Cardiff City chiede 110 milioni di euro al Nantes come risarcimento per il mancato trasferimento del calciatore argentino. Secondo il club gallese, la morte dell’attaccante, ha fatto sì che il club si privasse di un giocatore che gli poteva consentire in quel lasso di stagione di potersi salvare grazie ai suoi gol. A questo, si aggiunge il fatto che, sempre secondo il club gallese, non dovrebbe pagare il prezzo concordato con il club francese per il trasferimento del giocatore argentino, stimato in 17 milioni di euro in quanto non ha giocato una sola partita con la nuova maglia.

Dunque, nuova bufera sulla morta di Emiliano Sala, con nuove critiche e argomenti che potrebbero essere evitati, visto che si sta parlando di un calciatore che purtroppo ha perso la vita durante un volo che l’avrebbe dovuto condurre verso la sua nuova squadra.

Impostazioni privacy