Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Roma, Mourinho punge il “bel gioco”: “Nel calcio l’importante è vincere”

José Mourinho, Roma. (ansa-tvplay)

Il tecnico della Roma, José Mourinho, ha rilasciato un’intervista per Adidas in cui ha rimarcato come nel calcio sia fondamentale vincere e non “vendere” una filosofia

José Mourinho, nel corso della sua carriera, ha vinto diversi titoli, togliendosi importanti soddisfazioni. Il tecnico portoghese è famoso per far giocare le sue squadre in una certa maniera, la sua idea tattica strizza l’occhio al mero risultato, ecco perché negli ultimi anni viene criticato dalla maggior parte di tifosi addetti ai lavori per proporre un’idea di gioco datata e poco incline al concetto di “bel gioco”.

Lo Special One, però, continua a sottolineare come nel calcio sia fondamentale la vittoria, più della filosofia tattica. In un’intervista rilasciata per Adidas, allenatore della Roma ha spiegato: “La cosa più importante nel nostro sport è vincere e non vendere una filosofia. Non bisogna vendere scuse, ma essere dei vincenti. Quando vedo i colleghi che combattono per non retrocedere e riescono a mantenere la loro squadra nella divisione, per me, questo anche significa vincere. Il ruolo dell’allenatore? Bisogna essere forti e farsi rispettare, ‘io sono il capo’: questo non è negoziabile. Se le sessioni di allenamento iniziano alle 10 del mattino, non aspetto un solo minuto”.

 

Gestione cookie