Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Non solo De Zerbi, un altro azzurro stupisce l’Inghilterra: la statistica è da record

De Zerbi

De Zerbi, così come un altro italiano continuano a conquistare il calcio inglese con la loro immensa classe giornata dopo giornata.

Per quanto gli inglesi professino di aver creato loro il calcio, in questo momento sono affascinati da un allenatore in particolare: Roberto De Zerbi. L’ex Sassuolo e Shakhtar Donetsk, con il suo Brighton sta dimostrando all’intera Premier League come si gioca a calcio e come si fa divertire il pubblico attraverso un gioco corale, veloce e piacevole. Uno spettacolo unico, che sta proponendo il tecnico italiano come uno dei futuri manager dei grandi club europei.

Un allenatore capace di prendere una squadra di metà classifica e portarla in Europa League e adesso, di tenerla al settimo posto a 17 punti. In effetti, con De Zerbi in panchina, il Brighton sta sconvolgendo tutti gli equilibri della Premier League e nessuno avrebbe mai pensato che un tecnico italiano poteva proporre un gioco del genere. Invece, così è stato e ora l’ex Sassuolo potrebbe spiccare il volo in un grande club. Così come sotto i riflettori del calcio inglese c’è anche Cesare Casadei che, con le sue ultime prestazioni, sta conquistando sempre di più tutti.

De Zerbi e Casadei conquistano l’Inghilterra

Ebbene sì, l’ex centrocampista dell’Inter, attualmente in forza al Leicester guidato da Enzo Maresca, sta dimostrando giornata dopo giornata tutto il suo valore. Nonostante abbia solo 20 anni, il centrocampista di Ravenna sta facendo emergere sempre di più tutte le sue capacità di leader, sia in fase d’impostazione che d’interdizione. Difatti, nell’ultimo match giocato contro il Qeens Park Ranges, Casadei ha completato 28 passaggi sui 33 ricevuti in tutto il match.

De Zerbi
Casadei come De Zerbi, alla conquista del calcio inglese (La Presse, TVPlay)

Un dato che va a confermare ulteriormente l’importante di questo calciatore all’interno della squadra di Maresca. Un gruppo che al momento si trova primo in classifica e che viaggia con una media punti di 2,79 e con 14 punti di vantaggio dalla zona playoff. Insomma, se il Leicester dovesse tornare già quest’anno in Premier League, il merito sarebbe da attribuire anche a Cesare Casadei che, con le sue eccezionali prestazioni, sta guidando verso il successo il club inglese.

Dunque, successo tutto italiano in Inghilterra che oltre a De Zerbi possono godersi anche un gioiellino di soli 20 anni che con il passar delle stagioni potrà solo migliorare e continuare ad incantare i tifosi.

Gestione cookie