Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Lazio, come sta Zaccagni? Arriva l’annuncio di Sarri

Lazio

Lazio sempre in una situazione particolare con la questione infortuni e adesso anche con il problema dell’esterno azzurro da affrontare.

Non è certamente una stagione esaltante per la Lazio di Maurizio Sarri che, dopo 13 giornate di campionato ha racimolato soltanto 17 punti, complice le 5 vittorie e i due pareggi conquistati finora. A pesare sui biancocelesti sono le 6 sconfitte, che non hanno una spiegazione plausibile dopo tre anni di duro lavoro con il tecnico toscano sulla panchina. Una involuzione che nessuno si riesce a spiegare e che rischia e di portare oltre ad una semplice Europa League.

Intanto oggi si è perso anche contro l’ultima in classifica. Un pesante 2 a 1, soprattutto dal punto di vista psicologico, che rischia di far deragliare ulteriormente il morale della squadra se si pensa anche di aver perso un elemento importante come Mattia Zaccagni. Ebbene sì, l’ex Verona durante la partita ha registrato l’ennesimo infortunio stagionale, mettendo in allarme tutto il popolo biancoceleste. Un qualcosa che nessuno vorrebbe mai, soprattutto visto il momento complicato.

Lazio, Sarri spiega la condizione di Zaccagni

E’ bastato un semplice allungo per trasformare in rete un bel assist di Felipe Anderson per andare in purgatorio. Adesso è tutto da valutare e alle porte c’è la Champions League e un periodo intenso in campionato dove non c’è più la possibilità di commettere errori. A spiegare lo stato di salute di Zaccagni c’ha pensato Maurizio Sarri a fine gara a Dazn: “Ha un problema articolare all’anca, non muscolare. Farà accertamenti e vediamo quel che è”.

Lazio
Zaccagni preoccupa ancora Sarri (La Presse, TVPlay)

Il fatto che non sia un problema muscolare già fan ben sperare e fa pensare che sia possibile recuperarlo per la gara contro il Celtic di Champions League. D’altronde, con delle prestazioni così altalenanti in campionato è meglio concentrarsi in Europa e sperare almeno di conquistare quanto prima gli ottavi di finale. Farlo con l’esterno italiano sicuramente è una garanzia e a questo punto, non resta altro che attendere l’esito degli esami strumentali che verranno eseguiti nella giornata di domani.

Dunque, nonostante la cocente delusione per la sconfitta contro la squadra di Filippo Inzaghi, la Lazio ritorna a Formello con la speranza di poter recuperare un suo titolarissimo e preparare al meglio la sfida di Champions League dove in ballo ci sono onore, soldi e compattezza del gruppo.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Gestione cookie