Inter, la stella rinnova: Inzaghi ed i tifosi in festa

Inter, la stella rinnova: Inzaghi ed i tifosi in festa

In casa Inter arriva il rinnovo tanto attesa: la stella resterà in nerazzurro. Grande gioia per Simone Inzaghi e tutti i tifosi

L’Inter scende in campo stasera in Champions League con la tranquillità di chi ha già staccato il pass per gli ottavi di finale; vincere significa proseguire nel testa a testa con la Real Sociedad per il primo posto, fondamentale per un sorteggio più morbido – almeno sulla carta – nel turno ad eliminazione diretta della competizione.

I nerazzurri stanno disputando una stagione davvero molto positiva fin qui ed il morale è alle stelle; primo posto in campionato, la squadra è uscita indenne dall’Allianz Stadium e conservato il vantaggio di due lunghezze sulla Juve ed in Champions, come detto, il pass qualificazione è già stato staccato.

A Lisbona si respira un’aria buona, decisamente diversa rispetto a quella vista la scorsa primavera, quando addirittura sembrava traballante la panchina di Simone Inzaghi. L’Inter oggi è la favorita per lo scudetto, quello dell’eventuale seconda stella, e programma il futuro con grande ottimismo.

Marotta ed Ausilio sono al lavoro anche e soprattutto sul mercato; non solo in entrata ma anche per blindare i calciatori presenti nella rosa attuale. Tra questi c’è un vero e proprio pupillo di Inzaghi, un calciatore al quale il tecnico non vi rinuncia proprio mai.

Inter, non solo il rinnovo di Mkhitaryan: pronti due acquisti

Ci riferiamo ad Henrick Mkhitaryan; l’armeno sta vivendo una seconda giovinezza in maglia nerazzurra, Inzaghi gli ha cucito addosso un ruolo ad hoc per lui nel 3-5-2. Agisce da mezz’ala ed incursore ed il rendimento offerto dal calciatore è davvero elevato, tanto che alla Pinetina c’è ancora rammarico per non averlo avuto a disposizione nella finale di Champions League contro il Manchester City.

Rinnovo Inter
Henrikh Mkhitaryan rinnova con l’Inter: durata del contratto (Ansa Foto) – Tvplay

Mkhitaryan è imprescindibile e nonostante l’età sembra ormai pronto il prolungamento del contratto. La dirigenza nerazzurra in settimana incontrerà rafaela Pimenta, l’agente del centrocampista e dopo la gara di Napoli si metterà nero su bianco per il suo nuovo accordo. Il contratto sarà di un anno, con scadenza fino al 2025 quindi, ma sarà inserita anche l’opzione per allungarlo di una ulteriore stagione, una sorta di incontro a metà strada tra club e calciatore, con quest’ultimo che chiedeva un biennale.

La gara contro il Lisbona servirà, invece, per testare le condizioni di Cuadrado; il colombiano è stato fermo oltre un mese e dovrà dare ampie garanzie. In caso contrario, l’Inter andrà sul mercato a gennaio a cercare un nuovo profilo. E le strade conducono a Cagliari, dove c’è Nahitan Nandez, già nel mirino dei nerazzurri due anni fa.

L’uruguaiano ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno e l’Inter potrebbe anche anticipare i tempi considerato come in Sardegna vi sia Gaetano Oristanio, arrivato in prestito dall’Inter con diritto di riscatto e controriscatto. Nandez, se Cuadrado dovesse dare le giuste risposte, potrebbe ugualmente arrivare in estate, magari insieme a Tiago Djaló, difensore 23enne scuola Sporting Lisbona ma in forza al Lille, con un contratto in scadenza nel prossimo giugno.

Gestione cookie