Napoli-Inter, Osi e Kvara sfidano la Thu-La: numeri top in Europa

Questa sera allo Stadio Diego Armando Maradona andrà in scena non lo sla sfida tra Napoli ed Inter, ma anche quella tra due delle migliori coppie d’attacco in Europa.

Dopo le vittorie di Juventus e Milan, rispettivamente, contro Monza e Frosinone, questa sera tocca al Napoli e all’Inter rispondere. Allo Stadio Diego Armando Maradona alle 20.45, di fatto, andrà in scena una gara che può dire tantissimo sul prosieguo della stagione di entrambe le squadre. 

In caso di successo del Napoli, di fatto si accorcerebbe la classifica. Basti pensare che gli stessi partenopei andrebbero a ‘soli’ 6 punti dalla vetta, che in quel caso sarebbe ancora occupata dalla Juventus di Massimiliano Allegri. Mentre con una vittoria dell’Inter al Maradona la situazione rimarrebbe sì uguale, ma i nerazzurri darebbero un grosso segnale all’intero campionato. 

L’Inter battendo il Napoli, di fatto, eliminerebbe sia gli azzurri dalla corsa Scudetto che risponderebbe ai successi di Juve e Milan. La gara di questa sera, tuttavia, non sarà avvincente solo per classica, ma anche perché si sfideranno due coppie d’attacco veramente spettacolari, ovvero Victor Osimhen-Khvicha Kvaratskhelia e Lautaro Martinez-Marcus Thuram.

Napoli-Inter, che sfida tra Osimhen-Kvaratkshelia e Lautaro-Thuram: i numeri delle coppie d’attacco

Il duo partenopeo, di fatto, è stato quello che ha condotto il Napoli di Luciano Spalletti alla vittoria dello Scudetto. Kvaratskhelia ed Osimhen hanno dimostrato dall’anno scorso di avere un particolare affiatamento. Il georgiano, infatti, ha collezionato 12 gol e ben 13 assist nella stagione che ha riportato il tricolore sotto l’ombra del Vesuvio dopo la bellezza di 33 anni.  

Osimhen e Kvara
Osimhen e Kvaratskehlia devono rispondere ai grandi numeri di quest’anno di Lautaro Martinez e Marcus Thuram (Ansa Foto) tvplay.it

Molti di questi passaggi vincenti di Khvicha Kvaratskhelia, di fatto, erano al ‘servizio’ proprio  di Victor Osimhen, che l’anno scorso ha chiuso la sua annata da capocannoniere del campionato di  Serie A. Il centravanti nigeriano, infatti, ha segnato nel’annata scudettata la bellezza 26 gol, riuscendo a fornire ai propri compagni anche 5 assist vincenti.

Questi numeri sembravano irripetibili, almeno per un po’ di tempo, ma la coppia nerazzurra formata da Lautaro Martinez e Marcus Thuram è già sulla buona strada. Basti pensare che l’attaccante argentino ha già saputo realizzare la bellezza di 13 reti e 2 assist vincenti. 

Mentre Marcus Thuram, autentica sorpresa di questo campionato di Serie A, ha sì segnato ‘solo’ 4 reti , ma anche fatto la bellezza di 9 passaggi vincenti, tra cui la maggior parte proprio al suo compagno di reparto. Il francese, almeno fino a questo momento della stagione, è infatti il re degli assist nei maggiori campionati europei.

Impostazioni privacy