Serie A, tifosi di una Big distrutti: torna tra 2 mesi

Tegola per una big di Serie A, i tifosi restano senza parole: confermato l’infortunio, il top player torna tra due mesi.

C’è grande apprensione tra i tifosi di una Big di Serie A. Un problema fisico tiene con il fiato sospeso un’intera tifoseria appassionata. Nel momento clou della stagione, reso peraltro ancora più particolare quest’anno dall’incrocio di Coppa d’Africa e Coppa d’Asia, una grande squadra del campionato italiano rischia di perdere un leader per altri due mesi.

Infortunio in Serie A
Dramma per una big di Serie A: due mesi di stop (LaPresse) – TvPlay.it

Nonostante mille e più difficoltà, la stagione della Roma non è stata fin qui negativa. Dopo un avvio shock, la squadra giallorossa di Mourinho è riuscita non solo a disputare un girone tutto sommato tranquillo in Europa League (dove potrebbe però essere costretta a chiudere al secondo posto), ma anche a tornare pienamente in lotta per la Champions. E tutto questo dovendo fare i conti con un’assenza imprevista: quella di Chris Smalling.

Il difensore inglese, pilastro della Roma di Mourinho, in questa stagione ha disputato solo tre partite in campionato prima di fermarsi per un problema fisico molto fastidioso, una tendinite che non sembra volerlo abbandonare. Da quanto filtra nell’ambiente giallorosso, il calciatore avrebbe deciso, a 34 anni, di non sottoporsi ad alcun intervento chirurgico.

L’operazione potrebbe infatti mettere a rischio gli ultimi anni della sua carriera. Senza alcun tipo di intervento, però, le chance di un suo rientro a breve si riducono, e anzi le previsioni adesso parlando di un suo ritorno in campo non prima di febbraio inoltrato.

Smalling ancora ko: slitta il rientro del difensore, può restare fuori altri due mesi

Non era proprio questa la stagione che Smalling sperava di vivere. L’ex nazionale inglese, dalla stagione 2019/20 pilastro difensivo della retroguardia giallorossa, era pronto ancora una volta a lottare con i suoi compagni di squadra, puntando anche a infastidire le prime della classe in Serie A.

Purtroppo il problema ai tendini lo ha però costretto a passare praticamente tutta la stagione in tribuna. E se inizialmente era stato ipotizzato un rientro per dicembre, a quanto trapela la decisione di non sottoporsi ad alcun intervento potrebbe costringerlo a rimanere ancora per un paio di mesi lontano dai campi.

Infortunio Smalling
Smalling ancora ko: fuori per altri due mesi (LaPresse) – TvPlay.it

Il difensore continuerà la terapia conservativa. Anche volendo essere ottimisti, però, a questo punto un suo rientro in campo non potrebbe arrivare prima di febbraio. Per questo motivo la Roma sarà costretta a intervenire immediatamente sul mercato per dare a Mourinho un altro centrale difensivo, considerando anche che a gennaio la squadra dovrà fare a meno anche di N’Dicka, molto probabilmente convocato dalla Costa d’Avorio per la Coppa d’Africa.

Senza l’ex Eintracht e senza Smalling, lo Special One si ritroverebbe infatti ad affrontare un momento importante della stagione con a disposizione come centrali di ruolo solo Mancini, Llorente e forse il rientrante Kumbulla, reduce a sua volta da una lunga degenza. Troppo poco per poter ambire a traguardi davvero importanti come il ritorno in Champions.

Impostazioni privacy