Kaio Jorge e 12 milioni, ecco l’erede di Vlahovic

La Juventus ha già pronto l’erede in attacco di Dusan Vlahovic, la mossa di Cristiano Giuntoli spiazza gli altri top club italiani.

L’attacco della Juventus sarà modificato nella prossima stagione. I costi saranno abbassati ma la qualità rimarrà alta con il colpo individuato dalla dirigenza che si prospetta interessante per il futuro.

La Juventus vive un ottimo momento in questa stagione pur senza l’apporto decisivo degli attaccanti. Il paradosso si sta verificando nelle ultime otto gare, a partire da Vlahovic che ha segnato una sola rete (quella contro l’Inter). Il serbo ha dimostrato fin qui di non essere indispensabile, i cinque gol stagionali non giustificano lo stipendio abbastanza oneroso e che crescerà dalla prossima stagione.

I dodici milioni di euro che automaticamente prenderà dalla stagione 2024-25 sono “pesanti” per il bilancio bianconero e Giuntoli ha già capito cosa fare del serbo. Una duplice mossa di mercato interesserà la Juve che ha bloccato un attaccante predestinato al salto di qualità.

L’erede di Vlahovic con uno scambio, colpo in Serie A

I giovani della Juventus sono ottime pedine di scambio da proporre e favoriscono le trattative del club abbassando il denaro da sborsare. Il brasiliano Kajo Jorge sta emergendo nel Frosinone, è un elemento da guardare con attenzione e sembra pronto anche per brillare in Serie A.

Juve erede Vlahovic
Joshua Zirkzee trascinatore del Bologna (ansa foto) – tvplay.it

Ha avuto qualche problema fisico di troppo ma sulla sua classe i bianconeri hanno sempre puntato, ma ora diventerà un’arma di scambio importante. La Juve ha puntato Zirkzee e Giuntoli offrirà al Bologna 12 milioni più il cartellino di Kajo Jorge per averlo nella prossima stagione.

Un colpo pazzesco guardando alle prospettive del numero nove felsineo; Zirkzee è già autore di sette gol ed è protagonista in maniera determinante nel campionato di un Bologna rivelazione della Serie A. La maturazione dell’attaccante è ormai evidente e Thiago Motta ha saputo trasformarlo in una punta completa, capace di svariare sul fronte offensivo e con numeri sotto porta che migliorano sempre più.

Un profilo che piace in un Bologna da zona europea, ecco perché la Juve vorrà subito bloccare la punta ex Bayern e garantirsi già l’erede di Vlahovic. Il serbo andrebbe sul mercato definitivamente, con il cartellino del centravanti bianconero che avrebbe una valutazione di circa settanta di milioni di euro.

Chelsea e Psg seguono sempre con attenzione le vicende di Dusan Vlahovic e Giuntoli chiuderà prima in uscita questa trattativa per poi portare alla Continassa il nuovo bomber. La garanzia sull’erede della maglia numero nove piace già ai tifosi bianconeri, Zirkzee è uno dei profili più seguiti e potrebbe davvero fare la differenza nella Juventus.

Impostazioni privacy