Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Pellegrini, dentro la crisi del capitano della Roma: spunta l’Arabia Saudita

Pellegrini, tra campo e mercato: le ipotesi sul futuro

Lorenzo Pellegrini sta vivendo una stagione molto complicata: a cosa può portare la crisi del capitano della Roma in chiave futuro.

Tra problemi fisici e prestazioni negative è un momento molto difficile dal punto di vista personale per Lorenzo Pellegrini. I cattivi risultati della Roma in questa stagione dipendono anche dal rendimento molto basso del suo capitano, autore di appena dieci presenze totali, che mette addirittura in dubbio la sua permanenza nella capitale.

Nel maggio 2022 ha alzato la Conference League, un trofeo che resterà per sempre nella storia dei giallorossi. Oggi però il classe ’96, da sempre legato a questi colori, rischia di essere un’altra “vittima” della pesante eredità lasciata dal ritiro di Totti e De Rossi. Nel calcio moderno è difficile diventare una vera bandiera, costruendo la tua carriera in un unico club e le tentazioni sono molte di più.

Come quella dell’Arabia Saudita che continua a premere su tantissimi giocatori europei, tra cui Pellegrini il cui futuro per la prima volta finisce in discussione anche dopo i malumori manifestati nei suoi confronti da una parte della tifoseria. Nei prossimi mesi si capirà se il centrocampista, come la squadra, riuscirà a uscire dalla crisi e riprendersi gli applausi della sua gente ma oggi la cessione non è da escludere.

Roma, Pellegrini può partire: c’è la chiamata dell’Arabia

La Roma e i suoi giocatori devono ritrovare sé stessi per provare a svoltare un’annata che sta prendendo una brutta piega. Alle condizioni attuali, con le voci sempre più insistenti sull’addio di José Mourinho, non sarà facile rialzarsi e raggiungere il tanto desiderato ritorno in Champions League tanto che la situazione sta diventando incerta non soltanto per l’allenatore.

Pellegrini ,futuro in bilico: spunta l'Arabia Saudita
Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma (LaPresse) – TVPlay.it

Sono settimane di riflessione per Lorenzo Pellegrini, ultimamente fermato a ripetizione da infortuni che non gli stanno dando tregua e hanno aperto anche l’ipotesi di lasciare la capitale. E’ uno scenario ancora tutto in divenire ma, come riportato dal “Corriere dello Sport”, bisogna mettere in conto anche questa soluzione se le cose non miglioreranno da qui a fine stagione.

Di sicuro i club sauditi sono pronti a fiutare l’affare e fare partire l’assalto magari anche nel mercato di gennaio anche se è più probabile nel caso un suo trasferimento a giugno. La scelta sarà unicamente nelle mani del giocatore che, non pressato né dai suoi agenti né dalla stessa Roma, deciderà liberamente cosa fare: se provare a riprendersi sulle spalle i giallorossi o arrendersi e a quel punto lasciare l’Italia.

Gestione cookie