Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Boom di Inter e Bologna, crollano Milan e Napoli: il confronto in classifica con la scorsa stagione

Serie A

A un anno di distanza dalla fine del girone di andata ecco quali erano i posizionamenti della scorsa stagione: il confronto.

La Serie A si avvicina al primo giro di boa della stagione, con il girone di andata che volge al termine. E’ dunque già tempo di primi verdetti. La 17esima giornata, infatti, ha regalato come sempre sorprese, ma anche confermato il trend positivo di alcune squadre. Continua a correre l’Inter capolista, uscita vincente dal match casalingo con il Lecce. A quattro punti di distacco continua l’inseguimento della Juventus che ha saputo tenere i nervi saldi e portare a casa tre punti d’oro dal complicato campo di Frosinone. Nuova frenata invece per il Milan che non è riuscito a vincere contro la Salernitana ultima in classifica.

Continua invece a stupire tutti il Bologna di Thiago Motta. E’ bastato un gol allo scadere di Ferguson per stendere un’Atalanta attualmente fuori dalle posizioni europee. Bene anche la Roma che ha saputo riscattare il match del Dall’Ara battendo 2-0 un Napoli alla deriva. In fondo alla classifica, invece, importantissimo successo in ottica salvezza del Verona sul Cagliari. Stesso discorso per il Genoa che esce dal Mapei Stadium, casa del Sassuolo, con una preziosa vittoria che fa precipitare i neroverdi nelle posizioni più pericolose.

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione

Mancano soltanto due partite alla conclusione del girone d’andata. Non siamo dunque neanche a metà, il campionato è ancora lunghissimo e tutto può ancora stravolgersi, sia in positivo che in negativo. A un anno di distanza abbiamo voluto tracciare un confronto rispetto alla stagione 2022/23. Alla 17esima giornata dello scorso campionato al primo posto in classifica c’era il Napoli di Luciano Spalletti a 44 punti. Al secondo posto, invece, inseguiva il Milan con 37 lunghezze. Subito sotto l’Inter a 34 e il trio formato da Lazio, Atalanta e Roma a 31. Per la Juventus, invece, sarebbero stati 37 i punti, al pari della formazione di Pioli, ma il -10 aveva fatto precipitare Chiesa e compagni al settimo posto. In fondo alla classifica, invece, la Cremonese era ferma a 7 punti con Sampdoria e Hellas Verona a 9.

Serie A
Inzaghi sulla scia di Spalletti – foto LaPresse – TvPlay.it

Guardando invece la classifica del campionato in corso è possibile notare come, in un solo anno, i posizionamenti siano stati stravolti. Guida tutti l’Inter a 44, a pari punti col Napoli della scorsa stagione ma con un maggior numero di gol fatti (41 contro 39) e un minor numero di gol subiti (7 contro 13). Per i nerazzurri, dunque, un saldo positivo di +10. La Juventus seconda in classifica con 40 punti, invece, non contando la penalizzazione, ne ha tre in più della passata annata. Male Milan e Napoli rispettivamente con 3 e 17 punti in meno. Un crollo clamoroso in particolare quello dei partenopei che attualmente rischiano di non qualificarsi neanche alla prossima Champions League. Anche Roma, Lazio e Atalanta non se la stanno passando tanto meglio: i giallorossi sono a -3, la Dea a -5 e i biancocelesti addirittura a -7. Balzo di Fiorentina e Bologna che si trovano a lottare per la Champions League con un saldo positivo di +7 punti, i viola, e +12 i rossoblu.

LE CLASSIFICHE A CONFRONTO, a sinistra l’attuale stagione, a destra la stagione 2022/23:

Inter 44                                            Napoli 44
Juve 40                                            Milan 37
Milan 33                                          Inter 34
Bologna 31                                      Lazio 31
Fiorentina 30                                 Atalanta 31
Roma 28                                          Roma 31
Napoli 27                                         Juventus 27 (-10 di penalità)
Atalanta 26                                     Udinese 25
Lazio 24                                           Fiorentina 23
Torino 24                                         Torino 23
Monza 21                                         Empoli 19
Lecce 20                                          Bologna 19
Frosinone 19                                   Lecce 19
Sassuolo 16                                      Monza 18
Verona 14                                         Salernitana 18
Udinese 14                                       Spezia 15
Cagliari 13                                        Verona 9
Empoli 12                                         Sampdoria 9
Salernitana 9                                   Cremonese 7

Gestione cookie