DAZN, cambiano ancora i prezzi: le novità per il 2024

DAZN, cambiano ancora i prezzi: le novità per il 2024. La piattaforma streaming ha annunciato alcune variazioni in vista della prossima stagione

Una notizia non proprio esaltante per tutti gli appassionati di calcio giunge dalla piattaforma streaming DAZN. Non più tardi di qualche ora fa i vertici dell’azienda che detiene i diritti del campionato di Serie A fino al 2029 hanno comunicato alcune novità di rilievo nel listino dei prezzi in vista della prossima stagione calcistica, 2024-2025. E non si tratta di variazioni che possono far piacere ai tifosi. DAZN ha comunicato infatti che i nuovi abbonati e quelli chiamati a rinnovare l’abbonamento l’estate prossima dovranno fronteggiare un consistente aumento dei prezzi sia per ciò che riguarda le tariffe mensili che quelle annuali. Una vera doccia fredda per tutti che ora andremo a sviscerare nei dettagli.

Detto che le offerte di DAZN sono tre – Start, Standard e Plus –, gli aumenti coinvolgono tutti e tre i suddetti piani tariffari. DAZN Start è il piano base, quello che non comprende il calcio. Consente di guardare i contenuti su due dispositivi diversi contemporaneamente (purché siano connessi alla stessa rete domestica). Permette altresì di registrare l’account su quattro dispositivi differenti e comprende tutto il basket italiano e il meglio di quello europeo, il football americano, incontri di boxe e arti marziali miste. Il costo dell’abbonamento mensile salirà in questo caso da 13,99 euro a 14,99 euro. Quello annuale invece passa da 89,99 euro a 99 euro, con una crescita di 10 euro.

DAZN, il calcio in tv costerà molto più di prima: tutti i prezzi in dettaglio per il 2024-2025

Molto più rilevante è l’aumento dei prezzi che riguarda DAZN Standard, il piano tariffario intermedio che come lo Start è compatibile su due dispositivi nello stesso momento. Il prezzo dell’abbonamento mensile resta invariato a 40,99 euro, mentre quello annuale aumenta da 299 euro a 359 euro, 60 euro in più rispetto al 2023. Questo piano consente di registrare l’account su sei dispositivi diversi e comprende i contenuti più ambiti, quelli del calcio (Serie A TIM, Serie BKT, Europa League, LaLiga, FA Cup, oltre a offrire l’accesso a Eurosport e tutti i contenuti disponibili con il piano Start).

DAZN aumenta i costi
I piani tariffari di DAZN costeranno di più – TvPlay.it

Infine c’è DAZN Plus, il piano più ricco e completo: in questo caso il costo dell’abbonamento mensile passa da 55,99 euro a 59,99 euro, mentre quello annuale da 449 euro a 539 euro, con un rincaro di ben 90 euro. Insomma, chi vuole continuare a godersi le gare della propria squadra del cuore dovrà ancora una volta mettere mano al portafoglio.

Impostazioni privacy