Napoli, salta Samardzic? Il nodo tra De Laurentiis e il padre del serbo

Il Napoli rischia la beffa come l’Inter in estate? Perché il botto di mercato più importante in questo momento della Serie A potrebbe saltare.

L’affare Samardzic è stato senza dubbio il caso di mercato più intrigante dell’ultimo periodo di calciomercato. Il gioiello serbo che tra poco compirà 22 anni è pronto a lasciare l’Udinese? Tutto lascerebbe pensare di sì, ma la sua futura destinazione potrebbe essere ancora un giallo o riservare un finale thrilling ai tifosi. Già la scorsa estate quando sembrava tutto fatto per il passaggio del centrocampista all’Inter, con tanto di visite mediche già effettuate e brillantemente superate, l’affare saltò tra lo stupore generale.

Nei mesi scorsi si era parlato di braccio di ferro tra i nerazzurri e la Juventus, che brama rinforzi di qualità e spessore a centrocampo. Come spesso avviene però tra i due litiganti a godere potrebbe essere un terzo, nella fattispecie De Laurentiis, che a differenza dei concorrenti per la corsa al talento dei friulani, ha piazzato il colpo in uscita che gli garantisce la liquidità necessaria per assicurarsi il rinforzo per la trequarti.

Una grande operazione, considerando anche che il club partenopeo non intende rinnovare Zielinski, che invece finirà con ogni probabilità all’Inter, oltre ad avere per l’appunto venduto Elmas per finanziare la nuova operazione in entrata. Proprio nel momento in cui pareva che tutto volgesse verso un epilogo ormai scritto ecco che nella fase dei dettagli qualcosa rischia di far saltare tutto.

Samardzic-Napoli, la distanza sui diritti d’immagine può far saltare tutto

Il buon vecchio Trapattoni diceva “non dire gatto se non ce l’hai nel sacco”. Tra Inter e Napoli il proverbio potrebbe riadattarsi senza dubbio per l’oggetto del desiderio di mercato rappresentato da, che quando sembra essere ormai a un passo dalla firma scatena sempre qualche colpo di scena.

Napoli Samardzic mercato
Lazar Samardzic (Ansa Foto) – Tvplay

Stando a quanto riportato da Er Faina infatti sarebbe subentrato il gelo nella trattativa dal momento in cui il padre del calciatore avrebbe espresso ad Aurelio de Laurentiis la sua ferma intenzione di voler trattenere ben più del 50% dei diritti d’immagine di suo figlio. Un grande classico delle trattative con il presidente dei partenopei.

Secondo le fonti di Faina infatti l’affare al momento non sarebbe da considerarsi a rischio, tuttavia dopo aver visto cos’era successo neanche troppi mesi fa con l’Inter, l’attenzione verso le eventuali mosse del papà nonché procuratore di Samardzic è ai livelli di massima allerta.

Impostazioni privacy