ANTONIO BARILLA’ (LA STAMPA): “YILDIZ E’ INCEDIBILE PER LA JUVE. RINNOVO DI RABIOT MOLTO PROBABILE”

ANTONIO BARILLA’ (LA STAMPA): “YILDIZ E’ INCEDIBILE PER LA JUVE. RINNOVO DI RABIOT MOLTO PROBABILE”

Antonio Barillà, giornalista della “Stampa”, è intervenuto in diretta esclusiva ai microfoni di TVPlay: le sue parole sul mercato della Juve.

“LA JUVE CERCA SOLO OPPORTUNITA’ DI MERCATO” – “La Juventus non può limitarsi a fare soltanto delle valutazioni tecniche ma deve tener conto di una situazione di bilancio che ancora richiede dei sacrifici e valutare se ci sono opportunità. Il focus è sul centrocampo dove pesano le assenze di Pogba e Fagioli però soltanto se si creano degli affari rapporto qualità/prezzo altrimenti hanno deciso di andare avanti così piuttosto che comprare tanto per o prendere calciatori che hanno bisogno di tempi lunghi per ambientarsi. Ieri è stato lanciato un altro giovane come Nonge, il 30esimo calciatore venuto fuori dalla Juve Next Gen (17 fatto esordire da Allegri). Non sono tutti calciatori da primissima squadra ma sono utili per finanziare grandi operazioni o tamponare alcune emergenze”.

“IL PRESTITO DI HUIJSEN ALLA ROMA PUO’ FINANZIARE TIAGO DJALO'” – “Il prestito oneroso della Roma per Huijsen è certamente un contributo per il possibile acquisto di Tiago Djalò dal Lille. In quest’ottica sarebbe anche utile strappare il giocatore all’Inter perché mentre la Juve andrebbe subito a rilevarlo, l’Inter è in prima fila per prenderlo a costo zero a fine stagione”.

“LA JUVE HA GIA’ RIFIUTATO OFFERTE PER YILDIZ” – “Yildiz è una categoria a parte, non rientra tra i potenziali campioni che escono dalla seconda squadra perché è un top player. Non lo dico io ma chiunque abbia seguito il suo percorso da ragazzino sa che arriverà in alto e non si meraviglia del suo impatto in prima squadra. E’ uno di quei calciatori che nasce ogni 20 anni e non per niente la Juve ha già rifiutato delle offerte enormi per l’età che aveva e perché era quasi sconosciuto. Oggi vale già tantissimo ma la Juve non accetterà offerte da nessuno, è il perno del futuro e i sacrificati saranno altri come può essere Soulé che a certe cifre può partire”.

“CI SONO LE BASI PER IL RINNOVO DI RABIOT” – “Rabiot è vicino alla firma del rinnovo, ci sono tutta una serie di fattori che pendono in questo senso. E’ un giocatore che sta benissimo a Torino ed è felice di restare in questa squadra. Poi ha un rapporto straordinario con l’allenatore, la scorsa estate ha scelto di rimanere proprio per il legame con allegri. La Juve farà di tutto per tenerlo e ha buone possibilità di riuscirci”.

Gestione cookie