Inter, da nemico a rinforzo: Marotta prende pure l’attaccante

L’Inter ha terminato il girone di andata in vetta alla classifica. La società valuta intanto qualche opzione per il calciomercato.

Con un girone di andata a dir poco strepitoso l’Inter ha conquistato il titolo di campione d’inverno. 48 punti e un ritmo forsennato con i nerazzurri che vogliono a tutti i costi la seconda stella, e non si fermano neanche davanti alle polemiche degli ultimi giorni. Al momento solo la Juve di Max Allegri sembra tenere testa alla formazione nerazzurra.

Nonostante un campionato ‘finora con i fiocchi’ la formazione nerazzurra ha mostrato qualche lacuna e anche per questo la società sembrerebbe propensa a intervenire sul calciomercato. In primo luogo il club ha acquistato subito Buchanan, un colpo per porre rimedio al grave infortunio occorso a Juan Cuadrado, ai box almeno fino ad Aprile. Non è questa l’unica falla di una rosa che sembra perfetta, ma non lo è, come sottolineato più volte dagli addetti ai lavori.

L’Inter ha un serio problema nei rincalzi, nello specifico soprattutto nel reparto offensivo. Alexis Sanchez ed Arnautovic sono distanti anni luce rispetto alla coppia titolare e la squadra ha avuto spesso problemi, in assenza di Thuram e soprattutto Lautaro Martinez. Per l’estate il club pensa a Taremi, una soluzione a costo zero che darebbe importanti garanzie all’attacco, ma il club valuta anche altre soluzioni. Affari low cost, anche durante questa sessione.

Calciomercato Inter, occhio all’affare low cost per l’attacco

L’intenzione dell’Inter sarebbe quella di fare un colpo in attacco solo in caso di addio di Sanchez, soluzione al momento difficile. Nelle ultime ore sta prendendo quota l’ipotesi di un affare low cost ed Ausilio e Marotta sono pronti a sorprendere: tra i nomi nel mirino piacciono Muriel, Broja e a sorpresa Thomas Henry del Verona, proprio l’attaccante che ha segnato recentemente ai nerazzurri e li ha graziati con il rigore sbagliato all’ultimo minuto di Inter-Verona.

Thomas Henry mercato Inter
Thomas Henry è nel mirino dell’Inter (Ansa Foto) – Tvplay

Il calciatore ha ricevuto insulti dalla propria tifoseria, i rapporti appaiono al momento incrinati e il suo futuro resta tutto da decidere. Henry arriverebbe in forma quasi gratuita con un ingaggio poco dispendioso. L’Inter valuta l’ipotesi, intrigata da una soluzione alternativa ad Arnautovic e Sanchez.

L’austriaco, in particolare, non ha avuto un grande inizio con la maglia nerazzurra e ha collezionato più delusioni che altro. Tra i tifosi c’è chi rumoreggia, nessuno è soddisfatto e tutti hanno paura di cosa potrebbe accadere in caso di stop per Lautaro o Thuram; l’Inter valuta e i prossimi giorni saranno decisivi.

Impostazioni privacy