Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Champions League, i risultati live degli ottavi di finale: il Napoli pareggia col Barcellona alla prima di Calzona

Champions League, i risultati live degli ottavi

Il Napoli strappa un pareggio in rimonta col Barcellona nell’andata degli ottavi di finale di Champions League all’esordio di Calzona.

E’ dolce il debutto di Francesco Calzona sulla panchina del Napoli che soffre per la maggior parte del tempo contro un Barcellona fermato però sul pareggio allo stadio Maradona. Un risultato che rimanda la qualificazione e lascia tutto aperto in vista della gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League in programma a casa dei blaugrana tra tre settimana.

A livello di prestazione probabilmente avrebbe meritato la formazione di Xavi ma il nuovo tecnico, arrivato da poche ore al posto di Mazzarri, ha già fatto un mezzo miracolo riuscendo a evitare la sconfitta con un solo allenamento all’attivo. In particolare a lasciare speranza è il modo in cui la squadra ha reagito allo svantaggio riuscendo a recuperare e rimettere tutto in parità.

Champions League, Osimhen risponde a Lewandowski

Il passaggio del turno ai quarti tra Napoli e Barcellona si deciderà a Montjuic quando si ripartirà da 0-0 considerando che non valgono più i gol in trasferta. L’1-1 del Maradona non fa male a nessuno ma, per l’andamento della partita, lascia qualche rimpianto in più ai blaugrana che avrebbero potuto portare a casa una vittoria e arrivare più tranquilli al secondo atto.

Champions League, i risultati degli ottavi di finale
Robert Lewandowski, attaccante del Barcellona (LaPresse) – TVPlay.it

Non basta invece il solito gol di Lewandowski, arrivato al 60′, dopo un primo tempo dominato dagli ospiti sul piano del palleggio e delle occasioni su cui sono decisive le parate di Meret. Col passare dei minuti però gli azzurri lanciano dei segnali di risveglio e, nonostante non tirino verso la porta, prendono sempre più coraggio e si iniziano a fare vedere anche in avanti.

L’errore difensivo nel lasciare uno spazio, seppur poco, al bomber polacco per colpire e firmare lo 0-1 viene rimediato dai cambi (anche forti) di Calzona che sostituisce Kvaratskhelia per Lindstrom che cambia la partita fino al 75′ quando Osimhen trova l’1-1. Un botta e risposta dei due centravanti che chiude la contesa e un primo round di grande affanno ma con altrettanto cuore.

Nell’altro ottavo di finale invece arriva la prima sorpresa del tabellone col Porto capace di battere 1-0 in casa l’Arsenal, considerata la favorita ma adesso costretta a rimontare al ritorno. Il gol vittoria arriva al 94′ con Galeno che, dopo aver colpito un palo nel primo tempo, nel recupero finale si inventa un capolavoro con un destro a giro sotto l’incrocio a freddare una versione dei Gunners sbiadita e molto innocua.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy