Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Inter, aperto il casting per il nuovo difensore: tutti i nomi sulla lista di Marotta

Skriniar lascerà l'Inter

L’Inter ha aperto il casting per il nuovo difensore centrale: tutti i nomi sulla lista di Marotta per il prossimo colpo del mercato estivo.

L’Inter non perde tempo e già pensa al prossimo mercato dove cercherà di prendere il “difensore del futuro”. La carta d’identità di Acerbi (36 anni) e De Vrij (32 anni) non è più giovanissima e costringe la dirigenza a guardarsi intorno per individuare il loro erede. In vista dell’estate il casting è ufficialmente aperto e già comprende diversi giocatori giovani e di ottime prospettive.

I nerazzurri stanno “ammazzando il campionato” grazie a un’altissima produzione offensiva ma anche a una difesa di ferro, la migliore della Serie A ma anche tra i principali campionati europei. La squadra di Inzaghi, con la porta chiusa da tre partite consecutive, ha subito appena 12 reti in 26 giornate collezionando un totale di 17 clean-sheet.

Un dato impressionante a conferma del suo dominio e strapotere in una stagione che si sta meritatamente avviando verso la conquista della seconda stella. In attesa di capire anche come andrà a finire il cammino in Champions League, le ambizioni della società resteranno altissime come i profili dei prossimi acquisti.

Inter, cercasi difensore: le soluzioni tra sogni e sorprese

Per la prossima stagione l’Inter si è già assicurata due parametri zero come Zielinski e Taremi, rispettivamente in scadenza di contratto con Napoli e Porto. Un doppio colpo firmato dalla solita lungimiranza di Marotta, un vero esperto in questo tipo di affari con giocatori svincolati ma ancora di assoluto livello come hanno dimostrato gli ultimi precedenti.

Inter, cercasi difensori: le soluzioni sul mercato
Buongiorno e Schuurs, compagni al Torino (LaPresse) – TVPlay.it

Per il difensore centrale però probabilmente cambierà la strategia dell’ex dirigente della Juve che, insieme ai suoi collaboratori, sta osservando elementi più giovani e di conseguenza con un costo più elevato. Nella prima bozza della lista degli obiettivi, come riportato da “Tuttosport”, ci sono una serie di nomi per tutti i gusti.

Tra l’altro l’acquisto sarà programmato per l’estate 2025, quando magari ci saranno anche più risorse economiche, ma l’intento è chiuderlo con largo anticipo. I preferiti in questo ruolo sono Buongiorno del Torino e Scalvini dell’Atalanta che però hanno una valutazione di oltre 40 milioni di euro. Più o meno lo stesso prezzo ha Schuurs, già cercato mesi fa come sostituto di Skriniar (poi è arrivato Pavard) ma attualmente indisponibile dopo il brutto infortunio e da valutare al rientro.

Infine ci sono anche piste all’estero che portano a due grandi promesse come Leny Yoro, 18enne francese del Lille, e Jorel Hato, 17enne dell’Ajax su cui però c’è la forte concorrenza di altre big europee o alternative in Bundesliga. Tra queste troviamo Jonathan Tah, oggi pilastro del Bayer Leverkusen capolista, e Danilho Doekhi che milita all’Union Berlino.

Gestione cookie