Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PALLADINO, scartato dal NAPOLI per un motivo: i SEGRETI di Lello e quella sfida con QUAGLIARELLA

Le origini di Raffaello Palladino

Riavvolgiamo il nastro su Raffaele Palladino, dalle origini napoletane al trasferimento alla Juve: i segreti di Lello e quella sfida con Quagliarella

Raffaele Palladino, per gli amici detto Lello, si appresta a diventare uno degli allenatori italiani del futuro. Lanciato da Galliani e Berlusconi in Serie A, ora è pronto per un nuovo step della sua carriera a seguito dell’esperienza al Monza. Tappa a Firenze per la nuova stagione.

La sua storia da calciatore e da allenatore è abbastanza nota. Palladino era un buon calciatore sulla trequarti, bravo nel dribbling e in zona gol. Fermato solo da un fisico che l’ha tradito più volte, altrimenti avrebbe potuto fare grandi cose perché le qualità erano ben visibili. Ma c’è una “dark side of the moon” sul buon Raffaele Palladino, che noi di TvPlay abbiamo cercato di portare alla luce. Ecco perché già nel settore giovanile si intravedevano potenzialità da allenatore.

stam, il duello con Quagliarella e il no del Napoli: la storia di palladino

Per riavvolgere il nastro, abbiamo chiacchierato con Antonio Miluccio, ex Presidente della Scuola calcio Amici di Mugnano, dov’è cresciuto per diversi anni Palladino prima di fare il grande passo verso Benevento prima e Juventus poi.

Raffaele Palladino
Raffaele Palladino, allenatore (LaPresse) TvPlay.it

Il direttore ci racconta che sin da ragazzino “Lello” era irrequieto, non era mai fermo e dormiva praticamente con il pallone a letto. Dopo gli allenamenti con i compagni di squadra si fermava dietro lo stadio Vallefuoco di Mugnano per continuare a giocare. Così ha coltivato la sua passione, diventata poi anni dopo una professione.

Palladino era seguito da diversi club, tra cui anche il Napoli. Il suo fisico gracilino, però, non convinceva alcuni dirigenti a puntare su di lui. La Juve, invece, sì. Ecco com’è nata la trattativa con i bianconeri e cosa successe all’esordio indimenticabile in prima squadra. Nella video-intervista realizzata al Games Village di Mugnano spuntano anche le immagini della prima maglietta indossata da Palladino alla Juve e c’è il retroscena di quella sfida tutta al giovanile con Quagliarella.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy