Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Dybala salta il Mondiale? L’annuncio di Scaloni spaventa la Joya

Dybala Mondiale

Paulo Dybala rischia di saltare il Mondiale in Qatar: l’incredibile scenario annunciato dal ct Scaloni a pochi giorni dal debutto ufficiale.

Il countdown sta per terminare e tra pochi giorni sarà tempo di Mondiali. In Qatar è tutto pronto per l’inizio della competizione più inedita e dibattuta di sempre dove continuano a esserci colpi di scena. Come la possibile esclusione di Paulo Dybala che, nonostante la convocazione dell’Argentina, rischia di saltare il grande appuntamento.

Dybala Mondiale
Paulo Dybala, attaccante dell’Argentina (ANSA)

Negli ultimi mesi è stata una corsa contro il tempo per Paulo Dybala, vittima di un brutto infortunio a inizio ottobre contro il Lecce. Un stop che poteva costargli la partecipazione al Mondiale ma, con tanta fatica e sudore, è riuscito a recuperare in tempo. La conferma è arrivata nell’ultima partita della Roma dove è sceso in campo, subentrando dalla panchina, col Torino.

Un ingresso tra l’altro molto positivo che ha contribuito al pareggio dei giallorossi ma soprattutto un segnale importante per l’Argentina che infatti l’ha regolarmente inserito nella lista dei 26 convocati. A meno di una settimana dal debutto contro l’Arabia Saudita però la sua presenza è ancora in dubbio dopo le inaspettate parole del tecnico Scaloni.

Dybala, Mondiale a rischio: il motivo della possibile assenza

Paulo Dybala Mondiale
Paulo Dybala, perché potrebbe saltare il Mondiale (ANSA)

Basta guardare la rosa dell’Argentina per convincersi come possa essere una delle favorite per la vittoria del Mondiale, non soltanto per la presenza di Lionel Messi. Nella squadra di Scaloni abbonda il talento in ogni reparto, soprattutto in attacco che può contare sul maggior numero di stelle.

Tra queste c’è Paulo Dybala, protagonista assoluto con la maglia della Roma in questa prima parte di stagione dove si è meritato la chiamata della Selecciòn. Un grande obiettivo raggiunto dalla Joya che sperava con tutto il cuore di fare parte della spedizione in Qatar nonostante inizialmente il suo spazio sarebbe stato ridotto.

L’importante però era esserci e ormai il fatto era dato per assodato fino alle sorprendenti dichiarazioni di Lionel Scaloni a margine dell’amichevole vinta 5-0 contro gli Emirati Arabi Uniti. Un match di preparazione per la fase a gironi che ha visto brillare Di Maria, autore di una doppietta, e Correa che ha segnato l’ultimo gol.

In campo però non si sono visti gli altri “italiani” come Lautaro Martinez e Nico Gonzalez, rimasti fuori per tutto il tempo, ma soprattutto l’ex Juve che non figurava nemmeno in panchina. Una strana assenza considerato i sorrisi mostrati in allenamento e nelle foto scattate per il suo recente compleanno oltre al superamento dei problemi fisici.

E’ proprio però su quest’ultimo punto che può essere ricondotta la scelta del ct argentino ascoltando un passaggio della conferenza stampa a fine partita: “Ci sono giocatori che non sono al 100% della condizione e la lista dei convocati potrebbe cambiare. Vediamo”. Uno scenario imprevedibile ma consentito fino a un giorno dall’esordio nel torneo che preoccupa i fan di Dybala e, in attesa di comunicazioni ufficiali, rappresenterebbe l’ennesima sventura della sua carriera.

Gestione cookie