Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Formula 1, primi rimpianti per la Ferrari: la delusione di Leclerc

Napoli Juventus da record

Formula 1, primi rimpianti per la Ferrari: la delusione di Leclerc. Le qualifiche del GP del Bahrain creano qualche malumore nel Cavallino Rampante

Subito emozioni e qualche polemica alla vigilia del primo gran premio del mondiale di Formula 1 che si corre domani pomeriggio sul circuito del Sakhir in Bahrain. Le qualifiche ufficiali per la composizione della griglia di partenza hanno emesso un verdetto tutto sommato prevedibile, vale a dire la pole position di Max Verstappen che con la Red Bull nell’ultimo segmento di prove, la Q3, ha scavalcato le due Ferrari apparse comunque in grande crescita rispetto alla scorsa stagione. Charles Leclerc si è infatti piazzato al secondo posto mentre Carlos Sainz partirà in quarta posizione dalla seconda fila. Nonostante l’ottimo risultato ottenuto con entrambi i piloti si respira una certa delusione al box del Cavallino Rampante.

L’espressione del pilota monegasco al termine delle qualifiche ha lasciato subito intuire una qualche amarezza per la pole sfumata quasi in extremis. Leclerc ha infatti chiuso le qualifiche con un distacco di poco più di due decimi da Verstappen, ma il riscontro cronometrico fatto segnare dalla sua Ferrari al termine del Q2 sarebbe valso la pole position.

Nelle consuete interviste rilasciate dai piloti nel post qualifiche Leclerc ha manifestato tutta la sua delusione per la mancata conquista della pole position. Tra l’altro partendo davanti il monegasco avrebbe forse avuto la possibilità di tenere a distanza, almeno per un po’, la Red Bull di Verstappen che sul passo gara è ancora nettamente superiore alla concorrenza.

Formula 1, Leclerc è il ritratto della delusione: “Non sono molto ottimista per la gara”

Le dichiarazioni di Leclerc rappresentano piuttosto bene il suo stato d’animo: “Sono un po’ deluso. Abbiamo fatto delle buone qualifiche, è stato un weekend complicato fino ad ora, abbiamo cercato diverse cose nelle prove libere e poi abbiamo trovato la condizione ideale in prova”.

La Ferrari è indietro
La Ferrari è ancora indietro rispetto alla Red Bull – TvPlay.it

Ma le soluzioni trovate non sono state comunque sufficienti a strappare il primo posto al pluricampione del mondo della Red Bull: “Purtroppo abbiamo dovuto mettere due nuovi set di soft che hanno compromesso il Q3, ma sono delle buone qualifiche per essere all’inizio dell’anno. Siamo in una situazione migliore rispetto all’anno scorso, ma ora bisogna vedere il passo gara per domani”.

Ed è proprio questo il problema: la Red Bull in gara è ancora un gradino superiore a tutti e da questo punto di vista la gara di domani sembra già segnata. Leclerc non si nasconde: “Ho fiducia di aver fatto un passo avanti, ma bisogna aspettare e vedere domani quanto sarà grande questo passo avanti. Pensiamo che la Red Bull sia ancora davanti con un buon margine, almeno in gara, ma vedremo”.

dirette costanti ogni giorno da tutto il mondo

TvPlay.it proprietà di WEB 365 Srl – Piazza Tarquinia 5 – 00183 Roma RM – P.Iva IT12279101005 – redazione@tvplay.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma con numero 62/2023 del 17/04/2023

Impostazioni privacy