Juventus, annuncio choc: “Tre acquisti per lo Scudetto”

Juventus, “tre acquisti per lo scudetto”: arriva lo scioccante annuncio che agita la bagarre per il tricolore

Anche nel calcio iperprofessionistico in cui domina la tecnologia sotto forma di droni, heat map, mental coaching e match analysis, c’è ancora spazio per quei ‘segnali’ che talvolta sono più predittivi dei numeri snocciolati, come un tempo le formazioni, dai guru della statistica applicata al calcio.

Prendiamo il caso della Juventus nel match contro il Monza, all’U-Power Stadium, che ha inaugurato la 14esima giornata di Serie A: subito dopo aver fallito, nelle battute iniziali, un rigore con Dusan Vlahovic i bianconeri passano in vantaggio con una ‘zuccata’ di Adrien Rabiot sugli sviluppi di un angolo.

Gli uomini di Max Allegri conducono, senza correre rischi eccessivi, il match fino al novantesimo ma proprio in pieno recupero i brianzoli impattano con Carboni. Una mazzata che avrebbe steso un toro ma non le ‘zebre’ bianconere che neanche due minuti dopo con il difensore Federico Gatti, in mischia, ghermiscono la vittoria portandosi così a casa tre punti preziosi in ottica lotta per lo scudetto.

Momo Sissoko: “La Juve con tre acquisti importanti e la Juve può puntare al titolo”

Per gli ‘aruspici’ del calcio ce n’è abbastanza per decretare che, per utilizzare una locuzione del gergo calcistico che non passa mai di moda, ‘questo è l’anno della Juventus‘.

Anche gli stessi bianconeri credono davvero, a dispetto delle dichiarazioni pubbliche (in particolare, Allegri) secondo le quali il loro obiettivo stagionale è tornare a sedersi al tavolo delle grandi d’Europa, cioè la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, nella possibilità di scucire lo scudetto dal petto degli azzurri di Walter Mazzarri come dimostra l’annuncio choc “Tre acquisti per lo scudetto“.

Momo Sissoko Juve tre acquisti può puntare al titolo
Sissoko: “Juve da scudetto con 3 acquisti importanti” (LaPresse)-tvplay.it

In realtà, più che un annuncio è il consiglio dell’ex bianconero Momo Sissoko che, intervenuto a Cusano Italia Tv, dopo aver sottolineato che la ‘Vecchia Signora’ non è la squadra più forte che c’è in giro, ha suggerito al suo ex club di mettere a segno durante la sessione di gennaio di calciomercato ‘tre acquisti importanti‘ che gli possano consentire di colmare il gap e quindi di ‘puntare al titolo anche se l’Inter resta la favorita‘.

Su quali siano questi tre profili, Momo Sissoko non si è sbilanciato. Del resto, da calciatore ha sempre rispettato le gerarchie e i ruoli, di conseguenza non vuole rubare il mestiere a Cristiano Giuntoli e ai suoi collaboratori ma agli ‘aruspici’ sì visto che ha pronosticato che la Juventus ‘alla fine vincerà lo scudetto perché hanno la capacità di fare le cose bene‘.

Impostazioni privacy