Napoli, un terzino per gennaio: pronto lo scambio

Il Napoli interverrà sul mercato nella sessione di gennaio: arriva un terzino, già pronto uno scambio con un altro club italiano

Il Napoli ed i terzini, una storia che si ripete quasi ad ogni sessione di mercato da qualche stagione ormai. In queste settimane l’emergenza è quasi totale sulla corsia sinistra; gli infortuni di Mario Rui ed Olivera – l’uruguaiano rientrerà in gruppo solo a febbraio – costringono Mazzarri a soluzioni tampone e ad inventarsi soluzioni. È già successo contro Real Madrid ed Inter ed accadrà anche stasera nella gara contro la Juve.

Natan terzino sinistro dovrebbe essere la soluzione adottata anche stasera, come peraltro ha lasciato intuire lo stesso Mazzarri in conferenza stampa. Il Napoli, però, non valuta possibili svincolati né tornerà sul mercato nel mese di gennaio; si aspetterà il rientro dell’ex Getafe considerato come Mario Rui sia prossimo ad aggregarsi al gruppo.

Decisamente differente la situazione sulla corsia destra; lì c’è il capitano Giovanni Di Lorenzo, una sorta di cyborg per nulla abituato a tirare il fiato. Le gioca tutte come un cannibale e lascia solo le briciole ai suoi compagni di reparto, coloro che dovrebbero sostituirlo.

Napoli, saluta un azzurro: c’è un preferito in entrata

Zanoli è sicuramente “vittima” di tutto ciò; lo scorso gennaio, proprio per accumulare minuti, fu mandato in prestito a Genova – sponda Sampdoria – in uno scambio con Bereszynski. Bloccato in estate da Garcia, fin qui ha giocato pochissimo, 30′ tra Verona (23) e Milan (7) ed una in Champions, appena 3′ in quel di Madrid.

Napoli mercato terzino
Pasquale Mazzocchi è l’obiettivo per il Napoli: pronto uno scambio (Ansa Foto) – Tvplay

Il classe 2000, dopo l’ottima seconda parte di stagione in blucerchiato, chiede minuti e spazio e proprio come un anno fa, si potrebbe prospettare l’ipotesi della cessione in prestito. Il Genoa lo ha cercato in estate e lo vorrebbe pure a gennaio ma sembra proprio che la sua destinazione sia più vicina, a Salerno.

In casa azzurra si vaglia l’ipotesi di uno scambio con Pasquale Mazzocchi, 28enne napoletano terzino destro. De Laurentiis e Iervolino ne hanno parlato personalmente, i granata già a giugno avevano chiesto al Napoli il laterale, ricevendo un secco “no, grazie”. Ora, però, i tempi per lo scambio fino a giugno sembrano essere maturi.

Di certo c’è che il Napoli non vuole cedere il classe 2000 in modo definitivo perché ritiene talentuoso il ragazzo e rappresenta il futuro del club; Zanoli però vuole giocare ed è disposto ad un nuovo prestito per crescere ulteriormente. Ecco perché l’operazione si può chiudere già ad inizio gennaio, ma non mancano le alternative, in primis Faraoni del Verona, già accostato agli azzurri.

Nel frattempo Zanoli è stato convocato per la trasferta di Torino, ha recuperato dal piccolo problema accusato alla vigilia dell’Inter ed in caso di necessità potrà agire da terzino sinistro, facendo rifiatare Natan.

Impostazioni privacy