Mondiale per club, scelto il ranking per la partecipazione: le ultime novità

Stabiliti nuovi aggiustamenti riguardo i criteri di partecipazione al Mondiale per club: tutte le novità in vista delle prossime stagioni.

Novità importanti in arrivo per il Mondiale per club. Il Consiglio della FIFA ha infatti preso la decisione finale su quali squadre potranno partecipare alla competizione che prenderà il via nell’estate del 2025 negli Stati Uniti e che vedrà la partecipazione di ben 32 formazioni differenti. Dal 2008 ad oggi, infatti, il torneo ha sempre previsto soltanto sette squadre partecipanti, ovvero le sei vincitrici delle rispettive competizioni continentali, più la squadra campione nazionale del paese ospitante.

In questa stagione si giocherà in Arabia Saudita dal 12 al 22 dicembre, ma sarà l’ultima edizione con questo formato che possiamo definire ‘classico’. Sì perché come detto precedentemente a partire dal 2025 il Mondiale per club coinvolgerà un numero decisamente più alto di squadre, con l’obiettivo di rendere ancora più emozionante ed avvincente la competizione. Ma non solo. L’intenzione è quella di vedere un calcio sempre più globalizzato in cui le principali formazioni europee, da sempre considerate le più attrezzate, potranno confrontarsi anche contro le big di altri continenti. Uno scenario molto curioso che saprà sicuramente regalare spettacolo.

Mondiale per club, i nuovi criteri per la partecipazione

La scelta definitiva era nell’aria e sarà dunque il ranking Uefa a stabilire chi prenderà parte al torneo per l’Europa, più in particolare i risultati che le squadre hanno ottenuto in Champions dal 2021 in avanti. Il ranking, però, rispetto a quanto pensato inizialmente subirà qualche aggiustamento visto che sono cambiati alcuni criteri per stabilire il punteggio. Insomma, la Uefa calcolerà considerando 2 punti a vittoria, 1 per il pari, 4 di bonus per la partecipazione, 5 per la qualificazione agli ottavi, 1 rispettivamente per la qualificazione ai quarti, alle semifinali e alla finale. Il ranking Fifa, invece verrà considerato per tutti a partire dalla seconda edizione e calcolerà 3 punti per ogni vittoria e per ogni passaggio del turno, mentre continuerà ad assegnare un punto per i match finiti in parità.

Mondiale
Mondiale per club 2023 in Arabia Saudita – TvPlay.it

In ogni caso, in questo momento, seguendo le direttive del ranking, sono 12 le squadre che rappresenteranno l’Europa: Inter, Manchester City, Real Madrid, Chelsea, Bayern Monaco, PSG, Benfica e Porto, con la seconda formazione italiana che sarà una tra Juventus e Napoli, con i bianconeri in vantaggio. Le altre 3 usciranno invece dal ballottaggio tra Borussia Dortmund Lipsia, Barcellona e Atletico Madrid più la vincitrice della Champions League 2024. Se quest’ultima rientrasse già in quelle qualificate allora si procederebbe a scalare, con il Salisburgo attualmente in prima fila.

Impostazioni privacy