Juventus, Buffon spiazza tutti: “Con i campioni che ho trovato al PSG avrei potuto…”

Juventus, Buffon spiazza tutti: “Con i campioni che ho trovato al PSG avrei potuto…”. L’ex portiere bianconero ricorda la stagione trascorsa a Parigi

Gianluigi Buffon ha da qualche mese posto la parola fine a quasi trent’anni di straordinaria carriera. Ventotto stagioni da protagonista assoluto del nostro calcio per l’ex portiere che ha stabilito il record di presenze in Nazionale, 176, e che in azzurro ha conquistato l’alloro più prestigioso di sempre. Il Mondiale vinto nel 2006 in Germania mentre infuriava lo scandalo di Moggiopoli resta il trionfo più esaltante del percorso agonistico di Buffon. Ma in oltre un quarto di secolo trascorso principalmente a difendere i pali della porta della Juventus, Buffon non ha conosciuto solo il dolce sapore della vittoria. Soprattutto in campo internazionale ha spesso dovuto ingoiare l’amaro calice della sconfitta, come testimoniano le tre finali di Champions disputate e perse con addosso la maglia bianconera.

Nel corso di una lunga intervista rilasciata al canale YouTube BSMT Buffon ha ripercorso le tappe più importanti della sua strepitosa carriera, iniziando dal momento in cui fu acquistato dalla Juventus, nell’estate del 2001. I bianconeri versarono nelle casse del Parma qualcosa come 75 miliardi delle vecchie lire: “Mi trovai catapultato in un altro mondo, i primi mesi furono molto difficili“. In quasi vent’anni da portiere della Vecchia Signora, Buffon ha conquistato la bellezza di 12 scudetti (due sono stati tolti dalla giustizia sportiva).

Juventus, Buffon e l’ossessione chiamata Champions: “Con tre campioni del PSG a Torino nei avrei vinte quattro

Al di là della gioia per i tanti scudetti vinti e di un dominio incontrastato che la Juventus per anni ha esercitato in Italia, a Buffon e a tutto l’ambiente bianconero è mancata la consacrazione in campo internazionale.

Buffon pazzo di Mbappé
Il centravanti del PSG Kylian Mbappé – TvPlay.it

La Juventus dal 2001 ad oggi ha disputato tre finali di Champions League e da tutte e tre è uscita sconfitta. Nel 2003 fu il Milan a prevalere ai calci di rigore, mentre nel 2015 e nel 2017 i bianconeri si dovettero piegare di fronte alla superiorità di Barcellona e Real Madrid.

Buffon torna su quelle sconfitte e rivela che se la Juventus avesse avuto in organico tre giocatori incontrati a Parigi avrebbe gioito e trionfato anche in Europa: “Alla Juve pensavo fossimo campioni del mondo, poi al Paris Saint Germain ho visto tutti quei giocatori insieme, fenomeni veri come Mbappè, Verratti e Thiago Silva. Con loro a Torino avremmo vinto quattro Champions League, poi ovviamente ci sono pro e contro in tutto“.

Impostazioni privacy